CRONACA

Arrestati due giovani di 24 e 23 anni

Distruggevano le case che svaligiavano e poi scappavano col figlio di un anno

mercoledý 17 aprile 2019
Distruggevano le case che svaligiavano e poi scappavano col figlio di un anno

GENOVA -  Andavano a razziare appartamenti spostandosi in auto con a bordo anche un bimbo di un anno per eludere i controlli. Ma l'accorgimento non è servito e i ladri sono stati arrestati. In manette sono finiti due albanesi di 24 e 23 anni, Aldi Zogai e Sebastian Korriku. Uno dei due era già stato arrestato lo scorso anno sempre per furti in abitazioni.

Gli uomini della squadra mobile, impegnati in questo periodo proprio nel contrasto del fenomeno nel periodo delle vacanze pasquali, hanno notato una macchina con a bordo i due insieme a tre donne e il bimbo. Hanno seguito la vettura fino a Moconesi (Genova) e hanno notato che i due, dopo averla lasciata si sono diretti verso una abitazione isolata. Gli agenti hanno aspettato e al loro ritorno li hanno fermati scoprendo che avevano appena svaligiato la casa.

Secondo quanto ricostruito, i due hanno scardinato la porta della casa e danneggiato l'intera abitazione nella ricerca di oggetti di valore. Dalla perquisizione nella casa dei due sono stati trovati altri gioielli provento di altri furti consumati con analoghe modalità.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place