PORTI E LOGISTICA


Diga, il Rina ricorre al Tar senza chiedere la sospensiva: "Scelta nell'interesse della collettività"

lunedì 20 maggio 2019
Diga, il Rina ricorre al Tar senza chiedere la sospensiva:

GENOVA -  Come anticipato da Primocanale la scorsa settimana, il Rina ha deciso di ricorrere al Tar contro l'assegnazione del progetto della nuova diga foranea al raggruppamento capeggiato dall'azienda Technital senza chiedere al tribunale amministrativo nessuna sospensiva: lo confermano fonti interne alla società. La decisione, dunque, consente al Rina di difendere i propri interessi senza ritardare l'iter dell'opera. 

"Il ricorso sarò valutato nell'interesse della collettività", aveva spiegato a Primocanale l'amministratore delegato del Rina Ugo Salerno, che aveva descritto le qualità del raggruppamento costitutito dall'azienda genovese.


Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place