CRONACA


Dietro le quinte con la scuola: il Teatro Carlo Felice apre le porte agli studenti

di Silvia Isola

luned́ 11 febbraio 2019
Dietro le quinte con la scuola: il Teatro Carlo Felice apre le porte agli studenti

GENOVA - Il Teatro Carlo Felice apre le porte alle scuole per svelare tutti i suoi segreti. Ogni lunedì, infatti, vengono organizzate delle visite guidate per studenti di tutte le età. Dalla storia del teatro ai suoi tesori nascosti, sono tante le curiosità da scoprire. “Mi ha colpito il fatto che a teatro ci siano anche quadri e disegni”, ha detto Matteo, della quinta elementare dell’istituto S. Maria ad Nives Villa Colonna. Anche per Eleonora era la prima volta a teatro: “Sono rimasta stupita dalla grandezza della platea e dal fatto che il palco si muova per cambiare le scenografie, ci hanno spiegato come si fa”.

Quale migliore occasione per sbirciare dietro le quinte e vedere l’allestimento di uno spettacolo, come quello del "Simon Boccanegra", in scena dal 15 febbraio. È anche un modo diverso per trasmettere ai ragazzi la passione per l’opera e il balletto. “In classe stiamo affrontando la civiltà greca, momento in cui si sviluppa il teatro. Per questo dai libri ho deciso di passare alla pratica e portarli qui, in modo tale che comprendano cosa significhi creare uno spettacolo”, ha spiegato l’insegnante Chiara Dalia che da tre anni insegna loro italiano, storia, geografia e arte ed immagine. “Li ho visti molto interessati e questa è la soddisfazione più grande”.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place