SPORT

L'attaccante francese rievoca l'esperienza con la maglia blucerchiata

Defrel: "Alla Sampdoria stavo bene, ma non sono riusciti a tenermi"

mercoledý 30 dicembre 2020
Defrel:

GENOVA - "Ho fatto una bella stagione alla Sampdoria dove ero andato in prestito, con 11 gol due anni fa, ma a fine anno non sono riusciti a tenermi e alla fine il Sassuolo mi ha richiamato, sono tornato e ho firmato per 5 anni". Così Gregoire Defrel, che Giampaolo aveva chiesto per sostituire Zapata che la società, incalzata dall'obbligo di riscatto a 22 milioni, aveva cercato in tutti i modi di vendere perfino in Cina, trovando alfine l'interesse dell'Atalanta. A conti fatti, in blucerchiato Defrel segnò lo stesso numero di reti marcate nella stagione precedente da Zapata, che al Doria a sua volta era arrivato per la prima volta in doppia cifra. 

Defrel ricorda anche le altre squadre italiane della carriera: "Con la Roma dice a footmercato, ripreso da SNN - è stata una bella esperienza, eravamo nella semifinale di Champions League. Abbiamo eliminato il Barça nei quarti di finale. Ricorderò sempre quando sono entrato in campo al Camp Nou contro Lionel Messi. È stato qualcosa di magnifico. Il Sassuolo è un club che mi piace, sto bene. In questo momento ho diversi infortuni, ma sono in ripresa e sono fiducioso per gennaio"



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place