CULTURA

Dai social al Consiglio Comunale

Deejaytime disturba il concerto del Carlo Felice, scoppia la polemica

mercoledý 25 settembre 2019
Deejaytime disturba il concerto del Carlo Felice, scoppia la polemica

GENOVA -  Ha destato polemiche il Deejaytime, la serata dei quattro noti conduttori radiofonici e dj Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso, perché ha disturbato il concerto che si è svolto in contemporanea al teatro Carlo Felice. E dai social la polemica si è spostata in Consiglio Comunale, dove il consigliere 5 stelle Luca Pirondini ha chiesto spiegazioni con un’interrogazione.

Spettatori inferociti, così come il quartetto di Cremona che si stava esibendo al concerto inaugurale della Giovine orchestra genovese. Il volume del dj set ha talmente disturbato Brahms tanto che ad un certo punto i musicisti per sdrammatizzare hanno mosso la testa al ritmo dance. E' stato di certo complice il maltempo, che ha portato a far slittare l'evento in piazza da domenica a lunedì. 

"Più che i suoni dell'esterno erano i bassi della disco music a far tremare tutto e disturbare i musicisti" ha spiegato una spettatrice. Il direttore del conservatorio, Roberto Tagliamacco, afferma: "Sarebbe bastato tenere un volume civile, ma purtroppo l’imbecillità di chi gestisce questi eventi è veramente infinita".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place