MOTORI

Queen Land e Gruppo Carfin trovano l'intesa win-win

Da Audi a Jaguar, da Land Rover a Volvo: nozze 'di lusso' a Genova

marted́ 06 ottobre 2020
Da Audi a Jaguar, da Land Rover a Volvo: nozze 'di lusso' a Genova

GENOVA - Matrimonio 'di lusso' a Genova tra i gruppi Queen Land e Carfin. Di fatto, Jaguar e Land Rover si sommano ad altri marchi di prestigio come Audi, Nissan, Ford e Volvo per creare un polo automotive unico nel suo genere in Liguria. Al Gruppo Carfin, guidato da Luca Pelizza e Stefano Rebaudi, va il 60% della società fondata nel 2003 dall'armatore Paolo Messina, grande appassionato di auto e scomparso nel 2019.

La nuova realtà mette insieme numeri di tutto rispetto: ai 158 dipendenti e 110 milioni di fatturato di Carfin, si aggiungono i 20 dipendenti con 15 milioni di fatturato di Queen Land. "L'operazione ha come obiettivo principale il consolidamento di sempre crescenti necessità di economie di scala richieste anche nel campo dell'automotive", si legge in una nota. Alle famiglie Messina e Gais, che finora hanno guidato la crescita di Queen Land, vanno una quota e una presenza significativa all'interno della società.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place