MOTORI

Le emozioni e lo spettacolo raccontate con una lunga diretta da Primocanale Motori

Crugnola-Ometto su Hyundai trionfano al 68esimo Rallye di Sanremo

domenica 11 aprile 2021



SANREMO - Sono Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto su Hyundai i20 R5 a trionfare nella 68esima edizione del Rallye di Sanremo, al secondo posto il vincitore 2019 Craig Breen e Paul Nagle sempre su Hyundai i20 R5 a 5"3. Sul terzo gradino del podio i liguri Fabio Andolfi e Stefano Savoia su Skoda Fabia R5 a 12"8.

Un grande spettacolo di motori che Primocanale Motori ha seguito per quattro giorni con le dirette non stop sui canali social e in tv arrivando a tutti gli appassionati e non che per via delle restrizioni Covid non hanno potuto assistere dal vivo all'evento. Un successo dell'organizzazione guidata da Sergio Maiga, messa a dura prova da una tre giorni davvero intensa, in cui ogni meccanismo ha funzionato alla perfezione.

Sulle strade dell'entroterra di Ponente sfida anche mondiale con le Wrc impegnate in un test in vista delle prossime sfide mondiali su asfalto, in particolar modo il Rally di Croazia di fine aprile. Alla fine l'ha spuntata il cinque volte vicecampione del mondo belga Thierry Neuville a bordo della Hyundai i20 WRC+ che ha preceduto l’estone Ott Tänak, campione del mondo 2019 ed il giovane francese Pierre-Louis Loubet, sulle vetture gemelle. Al traguardo, al quarto posto, anche "Pedro", gentleman driver italiano che ha avuto il privilegio di misurarsi al volante di una vettura della massima categoria.

La classifica del CIR vede ora al commando Albertini con 31 punti, seguito da Crugnola ed Andolfi a pari merito con 24 punti. Basso insegue a 23, davanti a Breen a quota 22.

Clicca qui per guardare la fotogallery



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place