CRONACA

Diventare zona verde europea significherebbe non avere restrizioni per viaggiare

Covid, la Liguria vicina alla 'zona verde' europea

di r.p.

venerdì 11 giugno 2021
Covid, la Liguria vicina alla 'zona verde' europea

GENOVA -  "Con 25,6 casi ogni 100 mila abitanti negli ultimi 14 giorni la Liguria si sta avvicinando alla 'zona verde' europea con rischio covid bassissimo"

Lo comunica il responsabile Prevenzione dell'Agenzia ligure per la sanità Alisa, Filippo Ansaldi, nel punto stampa sulla pandemia: "La Liguria viaggia attorno a 0,1 casi al giorno ogni 10 mila abitanti. L'indice Rt è sceso a 0,64".

Diventare zona verde europea significherebbe, per la Liguria e per tutte le regioni che potrebbero diventarlo, non avere restrizioni per viaggiare, infatti, i viaggiatori provenienti dalle zone verdi non sarà chiesto quarantene o tamponi. 

La mappa europea con i diversi colori servirà ai turisti a capire i vari livelli di rischio nei diversi paesi e, in base al colore, i singoli stati membri potranno decidere se imporre determinate restrizioni.

La 'zona verde' europea scatta con meno del 4% dei tamponi analizzati positivi (in Liguria la percentuale è attorno all'1.9-1.2%) e da un'incidenza inferiore a 25 casi ogni 100 mila abitanti nelle ultime due settimane (in Liguria i casi sono stati 25,6).




I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place