CRONACA

Positivo il 35% dei nuovi testati, più ricoverati e terapie intensive

Covid, in Liguria 1122 nuovi casi e 24 morti: oltre 6 mila tamponi effettuati

mercoledì 04 novembre 2020
Covid, in Liguria 1122 nuovi casi e 24 morti: oltre 6 mila tamponi effettuati

GENOVA - Sono 1.122 i nuovi casi di coronavirus registrati in Liguria nelle ultime 24 ore, a fronte di 6.141 tamponi. Oltre il 18% dei test effettuati, dunque, è risultato positivo. Percentuale che sale a oltre il 35% se si considerano solo le 3.194 persone testate per la prima volta. I positivi da inizio pandemia in regione salgono, dunque, a 32.117, a fronte di 463.326 tamponi. Registrate anche 24 ulteriori vittime, riferite agli ultimi sei giorni, con il totale da inizio pandemia che sale a 1.834. 

Continua a crescere la pressione sugli ospedali, con 62 ricoverati in più rispetto al giorno precedente e il totale che sale a 1.273, di cui 77 terapie intensive (+13). Nel dettaglio, a Imperia i nuovi casi sono 124, a Savona 63, 824 i nuovi positivi trovati dal personale della Asl 3 di Genova e 7 quelli della Asl 4, mentre sono 104 i casi alla Spezia.

Sono 30.550 invece i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore, rispetto ai 28.244 del giorno precedente. I decessi sono 352, uno in meno rispetto alle ultime 24 ore. Dal bollettino quotidiano del ministero della Salute si apprende inoltre che i guariti sono 5.103, per un totale dall'inizio dell'epidemia di 307.378. Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, le Regioni dove è stato registrato il maggior numero di nuovi casi sono la Lombardia (7.758), la Campania (4.181), il Piemonte (3.577), il Veneto (2.436), il Lazio (2.432) e l'Emilia Romagna (1.758). 

"Il trend sembra mostrare una certa stabilizzazione ma non sappiamo ancora se possiamo vedere gli effetti di alcuni provvedimenti presi, come il dpcm e alcune ordinanze regionali su uso continuativo delle mascherine di cui dovremmo iniziare a vedere effetti. Abbiamo avuto un forte aumento dei casi e adesso vediamo una stabilizzazione ma su livelli piuttosto elevati, ci auguriamo di vedere qualche segnale positivo", ha detto il direttore del dipartimento Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza sull'analisi della situazione epidemiologica da Covid-19 in Italia.

Record di morti giornalieri da coronavirus nel Regno Unito da maggio, con i 492 decessi censiti dai dati governativi alla vigilia del secondo lockdown nazionale in Inghilterra. Il totale raggiunge quota 47.742, mentre i casi registrati nelle 24 ore risalgono attorno a 25mila (contro 20mila del giorno prima), i ricoveri complessivi negli ospedali superano i 12mila e i pazienti sottoposti in totale a respirazione assistita nei reparti di terapia intensiva si attestano a 1142. Quanto ai test, la capacità quotidiana s'impenna a oltre 526mila, di cui 265mila eseguiti.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place