CRONACA

Educatrice del nido positiva al Covid: sei in quarantena

Covid e scuola: tutti negativi i bambini sottoposti a tampone in Liguria

mercoledý 16 settembre 2020
Covid e scuola: tutti negativi i bambini sottoposti a tampone in Liguria

GENOVA - Nel secondo giorno di scuola ammontano a 72 i tamponi che sono stati fatti al Gaslini, hub regionale della rete sanitaria a supporto del sistema scolastico. Tutti i tamponi presi in carico entro le ore 12 sono risultati negativi (49), la quota mancante sarà processata entro la mattina di oggi mercoledì 16 settembre.

Per quanto riguarda il servizio del call center dell'ospedale pediatrico, dopo le 50 telefonate ricevute lunedì, martedì ammontano a 71 quelle arrivate, con un tempo medio di conversazione contenuto entro i 4 minuti. Solo 10 quelle interrotte dagli utenti prima della risposta dell'operatore. Lo rende noto la Regione in un comunicato. Sono già salite a 104 le prenotazioni dei tamponi, per l'area metropolitana, nessuna per bambini o adolescenti che avessero accusato sintomi a scuola.

Si tratta quindi di casi segnalati dai rispettivi pediatri e medici di medicina generale relativi alla permanenza al domicilio. Sei le mail arrivate alla casella di posta scuolasicura@gaslini.org che hanno posto quesiti articolati agli specialisti. Al momento al Gaslini risultano ricoverate 8 persone, positive e sintomatiche, di cui 4 genitori e 4 bambini. Tutti sono in discrete condizioni. Sul fronte del trasporto su gomma legato all'avvio dell'anno scolastico, ad oggi non ci sono stati allarmi o segnalazioni di disguidi da parte di nessuna delle 4 province e la maggior parte dei mezzi è rimasta sotto la soglia dell'80% di carico. 

EDUCATRICE POSITIVA AL COVID IN ASILO NODO - L'educatrice di un asilo comunale a Genova è positiva al covid. La donna aveva partecipato a incontri tra l'1 e il 9 settembre con altri educatori del nido in vista della riapertura avvenuta regolarmente il 10 settembre. Non è invece mai venuta a contatto con i bambini. Il 9 sera ha sviluppato dei sintomi, tra l'altro dopo un viaggio recente in Sardegna, e si è per questo sottoposta al tampone apprendendo del contagio.

Secondo quanto si è potuto ricostruire, sei educatori che sono venuti a contatto con lei sono stati posti in quarantena e stanno effettuando i tamponi, come pure due bidelli del nido. La struttura resta aperta grazie a educatori di altre sezioni e altri plessi scolastici. Non è stato possibile contattare la responsabile del nido.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place