CRONACA

Per Toti "la zona rossa sarebbe ingiustificabile"

Covid, dati da zona gialla in Liguria: Rt 0,9 e Covid hotel pieni al 30%

giovedý 19 novembre 2020
Covid, dati da zona gialla in Liguria: Rt 0,9 e Covid hotel pieni al 30%

GENOVA - L'indice di contagio Rt della Liguria è pari a 0,9 e per la prima volta dopo mesi scende sotto il valore 1. Ad anticipare il dato contenuto nel nuovo report dell'Istituto superiore alla sanità è stato il presidente della Regione Giovanni Toti. "Gli indicatori di qualità sono valutati tutti positivamente e l'incidenza è in diminuzione secondo diversi indicatori. La pressione è ancora sostenuta sugli ospedali. Resta una grande prudenza, per cui riteniamo di dover andare avanti con le misure già prese".

I dati dell'ultimo report indicano la Liguria tra le regioni pronte per il ritorno in fascia gialla. Toti però ha invitato alla calma. "Quello che riteniamo sia serio prudente fare è restare in zona arancione. Aspetteremo con compostezza e devozione le scelte del comitato tecnico scientifico, però è ovvio che per noi la cosa importante sia far scendere ancora l'indice Rt, liberare gli ospedali dai pazienti, evitare che possa crescere ancora la curva della terapia intensiva e dei morti. Riteniamo che la scelta più corretta sia proseguire almeno per alcuni altri giorni sui livelli delle misure attuali". L'ipotesi di finire in zona rossa comunque "sarebbe ingiustificabile in base ai dati scientifici", ha ribadito il governatore ligure.

Sono ancora vuoti per il 70% i 'Covid hotel' attivati dalla protezione civile della Regione Liguria per ospitare i pazienti positivi al coronavirus che necessitano di cure a bassa intensita'. Sono state attivate quattro strutture per un totale di 258 posti di cui attualmente sono 80 quelli occupati. A Genova, in particolare, un intero albergo nel centro storico è stato riconvertito per poter ospitare soprattutto famiglie con bambini. Si tratta del Best Western Hotel Porto Antico. Al momento sono 90 i letti disponibili su un totale di 100 che potranno diventare 150 in caso di necessità.

Nella rsa 'La Riviera' di Savona ci sono 51 pazienti e 49 posti liberi. Alla Spezia 13 persone sono state collocate al 'Luna blu' (ancora 9 posti disponibili) e 6 sono all'ex ospedale Falcomatà in attesa di essere trasferiti nella struttura 'I gabbiani' che ha 30 posti disponibili. Oltre ai 'Covid hotel' gestiti dalla protezione civile in Liguria sono state attivate otto residenze a media intensità gestite dal personale medico e sanitario delle singole Asl. A Genova si contano Villa Immacolata (21 posti occupati su 22), Villa Coronata (15 su 15), Villa Dorotea (68 su 75), il Cenacolo di Sestri Ponente (21 su 24), la Danilo Ravera (69 su 69), la Valpolcevera (19 su 23), la Rsa Noceti (36 su 40). Ad Albenga la Casa del Clero Sacro Cuore (19 su 22).

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place