CRONACA

Un aiuto per la didattica in presenza

Covid, ad Albissola Marina arriva la struttura per attività all'aperto

sabato 14 novembre 2020
Covid, ad Albissola Marina arriva la struttura per attività all'aperto

ALBISSOLA MARINA - In questi giorni sono terminate le operazioni di montaggio delle strutture da esterno acquistate dal Comune di Albissola Marina per le scuole del territorio.

L’Amministrazione Comunale, dopo il mancato finanziamento da parte del Ministero (le installazioni temporanee non sono state oggetto di erogazione di fondi covid19) ha voluto comunque e fortemente dotare le scuole di strutture esterne per favorire la possibilità di attività all’aperto e per consentire il distanziamento e l’accoglienza in luoghi coperti.

25.800 euro di investimento per l’acquisto di gazebo per la scuola primaria ed una grande struttura di ben 25 metri di lunghezza per la scuola secondaria di primo grado dove sono stati riscontrati i maggiori problemi organizzativi per l’accoglienza degli studenti. La grande struttura, per le sue caratteristiche versatili, potrà essere utilizzata in futuro anche per manifestazioni culturali e sportive fruibili da tutta la cittadinanza.

Le suddette dotazioni sono state integrate con ulteriori gazebo acquistati dalla scuola per la primaria e per la scuola dell'infanzia. L’intervento rientra nel più ampio progetto di sostegno all’Istituto Scolastico De Andrè nell’organizzazione di questo difficile anno nel più rigoroso rispetto delle norme per il contrasto alla diffusione del covid19.

Per quanto riguarda i servizi erogati dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione quali scuolabus refezione e assistenza all’handicap anche quest’anno, nonostante le oggettive difficoltà, gli stessi sono stati avviati con l’inizio delle attività scolastiche e seguendo l’orario disposto dalle scuole. “Oggi con la Dirigente scolastica e la responsabile RSPP della scuola” –dice l’Assessore alla Pubblica Istruzione Nicoletta Negro – “abbiamo fatto un attento sopralluogo negli  spazi, per verificare le condizioni dei locali e le modalità di gestione della sanificazione e, non ultima,  la qualità del cibo proposto dalla mensa. Ho trovato una scuola pulita e sicura, con alunni felici di poterla vivere. Ho avuto  modo di chiacchierare con loro che sono fonte inesauribile di stimoli per fare sempre meglio. Grazie ragazzi ne farò tesoro.”

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place