TURISMO

Costa Smeralda ha un itinerario dedicato solo all'Italia

Costa Crociere riparte il 1° maggio con l’ammiraglia Costa Smeralda

di Redazione

venerdì 30 aprile 2021



SAVONA -  Sabato primo maggio riparte Costa Crociere dal porto di Savona con Costa Smeralda, alimentata a LNG, per un itinerario dedicato solo all’Italia. 

La ripartenza della compagnia croceristica italiana segna un’importante ripresa economica su tutto il territorio: infatti, prima dell’emergenza Covid-19, Costa generava in Italia un impatto economico pari a 3,5 miliardi di euro all'anno e oltre 17.000 posti di lavoro diretti e indiretti.

Alla ripartenza di Costa Smeralda al porto di Savona sarà presente il direttore generale della compagnia Costa Crociere Mario Zanetti insieme alle autorità locali e portuali.

L’itinerario di Costa Smeralda, una crociera di una settimana, tocca i porti di: Savona, Civitavecchia, Napoli, Messina, Cagliari e La Spezia e può essere suddiviso anche in minicrociere da 3 o 4 giorni.

Costa Smeralda sarà la prima di un totale di 4 navi Costa che opereranno nell’estate 2021 offrendo crociere nel Mediterraneo.

Le crociere di Costa Smeralda seguiranno le procedure previste da Costa Safety Protocol, il protocollo sviluppato da Costa che include misure di salute e sicurezza rafforzate per tutti gli aspetti della crociera, sia a bordo che a terra.

Il protocollo prevede, ad esempio, tampone per tutti gli ospiti prima dell’imbarco e a metà crociera, escursioni protette nelle città visitate, nuove modalità di fruizione dei servizi di bordo, utilizza della mascherina quando necessario.

Inoltre, nei giorni in cui non saranno operative le navi Costa, il terminal Palacrociere di Savona, gestito da Costa Crociere, continuerà a essere utilizzato dalla ASL 2 Savonese per la campagna di vaccinazione contro il Covid-19, contribuendo alla somministrazione del vaccino nel territorio savonese.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place