SALUTE E MEDICINA

Preoccupano i rientri dall'estero e le attività ludiche

Coronavirus, in Liguria 63 nuovi casi: 41 solo nel savonese

giovedì 13 agosto 2020
Coronavirus, in Liguria 63 nuovi casi: 41 solo nel savonese

GENOVA - Continuano ad aumentare i casi positivi in Liguria. I nuovi pazienti positivi al Covid sono 63, secondo i dati flusso Alisa-Ministro diffusi da Regione Liguria, di cui 60 sintomatici. 41 di questi sono ricompresi nell'Asl2 savonese, in seguito al nuovo cluster della grigliata a Quiliano, 2 sono nell'Asl1 imperiese, 6 nell'Asl 3 genovese e si tratta di tre residenti a Pavia, due casi di contatto e un isolato.

Dei 41 nuovi positivi nel Savonese 26 sono nel centro riabilitativo il Gabbiano dove il virus è stato portato da chi aveva frequentato il primo agosto la grigliata a Quiliano da dove sono risultati altri 13 positivi. Un paziente è stato trovato positivo al suo rientro da Malta, 13 sono sotto la Asl spezzina e sono rientrati in 8 da Corfù, 2 contatti di caso, 2 sono rientrati dall'Inghilterra e 1 ha frequentato un locale in Versilia. Non vengono segnalati decessi. Le persone in sorveglianza attiva sono 802. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 1.704 tamponi per un totale di 2016.804 test da inizio emergenza. Sono 22 i pazienti ospedalizzati (+3 rispetto a ieri) di cui 2 in terapia intensiva. 

E proprio sui rientri dall'estero, aumentati nel mese di agosto in seguito alle ferie, si concentra l'attenzione nazionale. "Nessuno ha numeri e dati precisi, in Italia non esiste un monitoraggio preciso né rispetto agli arrivi e né rispetto alle partenze, nemmeno l'Enit ha numeri aggiornati se non alla fine dell'anno. Possiamo fare una stima molto approssimativa e dire che in questo momento circa diecimila italiani sono all'estero per turismo. Si dividono principalmente tra Spagna e Grecia e a seguire in Croazia e a Malta (più piccola e raggiungibile sono in aereo)" spiega Ivana Jelinic, presidente della Fiavet, Federazione Italiana Associazioni Imprese Viaggi e Turismo.

LA SITUAZIONE IN ITALIA - Salgono i contagi per coronavirus e per la prima volta da settimane superano i 500 in 24 ore: sono 523 i nuovi casi registrati in un giorno, secondo i dati del ministero della Salute, mentre ieri erano stati 481 ieri. Complessivamente sono 252.235 le persone che hanno contratto il virus. In calo invece il numero delle vittime: 6 in più rispetto a mercoledì che portano il totale a 35.225, mentre ieri l'incremento era di 10.Tra le regioni solo la Valle d'Aosta non fa registrare nuovi casi mentre i maggiori incrementi si registrano in Veneto (+84), Lombardia (+74), Liguria (+63) e Sicilia (+42)



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place