CRONACA

Le incertezze del turismo tra nuove campagne, difficoltà di ristoratori e produttori di vino

Coronavirus e turismo, Giampellegrini: "Cancellare ogni precedente strategia"

giovedì 16 aprile 2020



GENOVA - Pietro Paolo Giampellegrini, numero uno dell'Agenzia Turistica In Liguria, è intervenuto a Primocanale per tracciare le linee guida dei prossimi mesi in tema di accoglienza: "Qualsiasi strategia valida fino a un mese fa è da cestinare. La Liguria riparte in questi giorni con nuove campagne totalmente diverse. In vantaggio le destinazioni dell'interno".

Nel corso della trasmissione Viaggio in Liguria anche le ansie di Marco Rezzano, presidente dell'enoteca regionale: "Chi lavora nel vino sconta una crisi senza precedenti. Una bottiglia è anche un biglietto da visita del territorio". Non inferiori quelle di Matteo Losio, presidente dei ristoratori genovesi Fepag: "Il non sapere è la preoccupazione principale. Se l'imprenditore non può programmare è la fine" dice davanti a una pentola di stufato: "L'ho cucinato appositamente perché siamo stufi". In diretta anche la voce del campione del mondo dei pasticcieri, Massimo Ferrante da Campomorone: "Pasqua surreale con le nostre attività chiuse. Si è salvato chi ha potuto optare sulla vendita on line".



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place