ECONOMIA

Due le velerie che produrranno mascherine

Coronavirus, aziende liguri decidono per la riconversione

giovedì 26 marzo 2020
Coronavirus, aziende liguri decidono per la riconversione

GENOVA - Sono una decina le aziende liguri che hanno deciso di riconvertire la produzione in dispositivi di protezione individuale come le mascherine. Tra queste, oltre alla Mastel Safety di Sant'Olcese (Genova), specializzata in maschere da sub e antigas che ha messo a punto una valvola compatibile con maschere full face su cui inserire filtri P3, a Pratozanino la Giesse Technology specializzata in cateteri per pacemaker ha deciso di mettersi a produrre mascherine.

Anche la Uniform di Brugnato (La Spezia) che fornisce uniformi alla Marina militare è in attesa di autorizzazione per la produzione di dpi. Sempre alla Spezia si stanno riconvertendo la Mulattieri Creation, che produce tessuti per la nautica e intende trasformare in respiratori maschere e boccagli stampati in 3D e Superfici che stampa in 3D valvole per maschere. Due le velerie che produrranno mascherine: una a Sanremo (Imperia) e una a Casarza Ligure (Genova).

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place