CRONACA

Il papà nella sua auto sotto il padiglione ha assistito alla nascita della figlia

Coronavirus, al San Martino di Genova il primo parto in diretta tablet

lunedì 13 aprile 2020
Coronavirus, al San Martino di Genova il primo parto in diretta tablet

GENOVA - La piccola Emilia è nata in piena emergenza coronavirus. Suo papà è riuscito a vederla nascere nonostante le restrizioni grazie a un tablet. Si tratta del primo parto in diretta tablet ai tempi del Covid-19 nell’ospedale Policlinico San Martino, ed è stato effettuato dall’equipe del dottor Claudio Gustavino, direttore di Ostetricia e Ginecologia del Policlinico. Grazie al contributo di privati e aziende del territorio che hanno messo a disposizioni con donazioni dirette device, schede sim e cavalletti, Aldo Marubbio di Santo Stefano d’Aveto ha potuto assistere al parto della compagna Laura che ha messo al mondo Emilia, di 4 chili e 200 grammi. Aldo, non potendo assistere fisicamente al parto per le disposizioni di sicurezza emergenziali, lo ha seguito in diretta collegato dalla sua auto parcheggiata all’esterno del Padiglione 2 del Policlinico. La mamma ed Emilia sono entrambe in ottime condizioni di salute.

A partire dalla giornata di oggi lunedì 13 aprile, i genitori che vorranno potranno disporre del servizio. Tutte e quattro le sale parto dell’ospedale sono state attrezzate con tablet e supporti e il personale della struttura è stato formato ad hoc. Inoltre, sono state circolarizzate procedure per la gestione, sterilizzazione e manutenzione dei device.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place