CRONACA

La scelta delle autorità sanitarie e del sindaco

Coronavirus, a Spezia possibile proroga delle misure anti assembramento

martedì 22 settembre 2020
Coronavirus, a Spezia possibile proroga delle misure anti assembramento

LA SPEZIA - "Rimane invariato e stabile in Liguria il quadro epidemiologico sul territorio in relazione alla pandemia da Covid-19. Resta sotto controllo la circolazione del virus nel comune della Spezia ma non si è più osservato un aumento dei casi dopo le misure anti assembramento emesse per il territorio spezzino. Nelle prossime ore le autorità sanitarie e il sindaco della Spezia, insieme a Regione Liguria, sono orientati a prorogare fino alla mezzanotte di domenica 27 settembre 2020 tutte le misure anti assembramento presenti in città e sul territorio della provincia" scrive in una nota la Regione Liguria.

"Per quanto riguarda Asl3, restano stabili i numeri dei contagi sul territorio con una maggiore circolazione che interessa alcune aree del centro storico, poste sotto attenta osservazione - si legge nella nota - Prosegue inoltre il monitoraggio del sistema sanitario ligure sulle scuole. Non si segnalano episodi di rilievo: nella giornata di oggi sono solo 2 i casi segnalati già tracciati e individuati". 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place