CRONACA

La nuova ordinanza firmata dal sindaco

Coronavirus, a Sanremo obbligo di mascherina in luoghi aperti al pubblico

lunedý 13 aprile 2020
Coronavirus, a Sanremo obbligo di mascherina in luoghi aperti al pubblico

SANREMO - L’obbligo di indossare la mascherina e di tenere la distanza di almeno un metro negli spazi chiusi, pubblici e in quelli privati aperti al pubblico (come negozi, uffici postali, banche, stazioni e via dicendo) è stato istituito dal sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, che ha firmato un’ordinanza per contenere i contagi da Coronavirus. Resta aperto il “Mercato dei Fiori”, nei giorni e negli orari attualmente in vigore, adottando i “protocolli di sicurezza anti-contagio”. L’ordinanza è in vigore da domani fino al 4 maggio.

Le mascherine, inoltre, dovranno essere indossate sui mezzi di trasporto pubblico, compresi i taxi e nelle aree pubbliche. Resta esente soltanto che non tolleri l’utilizzo delle mascherine a causa di particolari condizioni psicofisiche attestate da certificazione medica. L’ordinanza vieta di stazionare nelle piazze, percorrere la pista ciclabile, sostare su scogliere. È anche prevista la chiusura dei parchi, dei giardini e delle aree verdi comunali. Le uscite con animali da compagnia sono limitate all’area intorno a casa.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place