CRONACA


Commenti razzisti contro i migranti su Facebook: sospesa educatrice dal lavoro

mercoledý 09 gennaio 2019
Commenti razzisti contro i migranti su Facebook: sospesa educatrice dal lavoro

IMPERIA - È stata sospesa dal lavoro per un mese intero l’educatrice del Comune di Imperia che su Facebook si è abbandonata ad alcune dichiarazioni razziste. Il provvedimento disciplinare, ovvero la sospensione cautelare dal servizio per 30 giorni, è stato annunciato dal sindaco di Imperia, Claudio Scajola

La vicenda ha avuto inizio, dopo che un utente Facebook ha pubblicato un post con un'immagine corredata dalla scritta: "Aprite i porti". Tra i vari commenti, c'era pure quello dell'educatrice, che ha scritto "Sparate". Alle risposte di sdegno degli altri utenti, ha poi aggiunto: "Non tappatevi gli occhi di fronte alla realtà (...) il buonismo è ormai fuori luogo".

Duro il commento del sindaco: "L'amministrazione comunale si dissocia totalmente dal contenuto dei commenti circolati in rete e stigmatizza tale comportamento. Al di là del caso di specie, l'invito che rivolgo a tutti i cittadini è di prestare la massima attenzione all'utilizzo delle parole sui social, che possono essere pietre. È necessario sostenere una comunità che discute e si confronta civilmente, evitando che sia avvelenata dall'astio e dalla rabbia”.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place