SPORT


Cavaliere lascia, il Savona va ad una cordata di milanesi

venerdý 12 luglio 2019
Cavaliere lascia, il Savona va ad una cordata di milanesi

SAVONA - Svolta per il Savona calcio che milita in serie D. Allo stadio Bacigalupo va in scena il cambio di proprietà. Gli striscioni biancoblu sono stati acquistati da una cordata di imprenditori milanesi rappresentati dall’ex dirigente del Milan Roberto Patrassi. Ad accoglierlo il presidente uscente dello storico club della Torretta, il genovese Cristiano Cavaliere.

Tra avvocati e commercialisti l’accordo è gia’ stato raggiunto. Tra smentite e speranze dei tifosi, il 15 giugno le parti avevano organizzato un incontro pubblico al Mare Hotel di Savona per comunicare una preoccupante situazione di stallo. Poi la svolta: il 27 giugno il gruppo Patrassi ha rilevato una parte minoritaria delle quote (il 20% delle azioni). Pochi giorni dopo, un ulteriore incontro, riservatissimo, ha limato gli ultimi dettagli. La cifra complessiva dell’operazione sarebbe attorno al milione. 

L'accordo tra le parti è ormai definito. Resta da sbrigare la massiccia documentazione burocratica, che richiede tempi piuttosto lunghi.

Nel frattempo il Savona è stato iscritto al prossimo campionato di Serie D.

Una notizia che riporta un po’ di entusiasmo tra la tifoseria, una decina di sostenitori era fuori dallo stadio per accogliere Patrassi. Probabilmente il nuovo tecnico sara’ Sandro Siciliano.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place