SALUTE E MEDICINA


Caso Tafida, Toti: “A Genova troverà l'accoglienza di cui ha bisogno"

giovedì 03 ottobre 2019
Caso Tafida, Toti: “A Genova troverà l'accoglienza di cui ha bisogno

GENOVA - “È una buona notizia. Tafida troverà all’ospedale Gaslini l’accoglienza di cui ha bisogno, in una struttura che è all’avanguardia in Italia e nel mondo anche per la capacità di ‘prendersi cura’ dei piccoli pazienti e delle loro famiglie. Aspettiamo Tafida e la sua famiglia qui a Genova”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a seguito della sentenza pronunciata oggi dal giudice inglese sulla possibilità di trasferimento della piccola Tafida Raqueeb presso l'ospedale pediatrico italiano.

“L’ospedale Gaslini era stato contattato a fine giugno per un parere molto complesso, la cosiddetta ‘second opinion’, sul caso di questa bambina – ricorda la vicepresidente e assessore alla Sanità Sonia Viale – a conferma il rilievo internazionale dell’Istituto pediatrico. Regione Liguria ha sostenuto fin dal primo istante la disponibilità del Gaslini ad accogliere la richiesta dei genitori della piccola, a cui esprimiamo tutta la nostra vicinanza. La decisione del giudice inglese è una scelta di umanità che va nella direzione di offrire a Tafida e alla sua famiglia un’accoglienza adeguata, che garantisca la dignità della persona e della qualità di vita”.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place