SPORT

Verso l’ultima di campionato

Caso, Portanova e gli altri: a Cagliari altra passerella per il futuro aspettando Preziosi

di Giovanni Porcella

domenica 16 maggio 2021
Caso, Portanova e gli altri: a Cagliari altra passerella per il futuro aspettando Preziosi

GENOVA - Con l’Atalanta il Genoa ha sbandato di brutto nel primo tempo per poi riscattarsi nella ripresa. Un ko con onore contro il Gasp e la sua squadra, con una formazione a dir poco sperimentale. Caso e Portanova nella ripresa hanno suonato la carica e Pandev e Shomurodov (7 gol in stagione da quando è arrivato) hanno fatto il resto. Ballardini ha dato diaccio anche a Onguene, a Rovella e Cassata oltre che a Melegoni.

Anche a Cagliari ultima tappa di campionato con passerella per chi ha giocato meno. Potrebbe essere il turno di Paleari in porta per esempio e poi si capirà se Ballardini proseguirà oppure arriverà un altro allenatore. Tocca a Preziosi sciogliere il rebus e l’importante sarà non tirarla troppo per le lunghe. Il tecnico romagnolo è in pole per la riconferma ma il presidente non si è ancora espresso e questo lascia sul tappeto qualche interrogativo.

Il Balla, gettonati dai trecento tifosi fuori dalla Nord prima del match con cori per lui, attende fiducioso anche perché i suoi numeri in questo torneo sono pesanti fa essere rimossi con facilità. Preziosi farà le sue valutazioni con le alternative sulla panchina che non mancano in un ventaglio di nomi che vanno da Italiano a Juric fino a Pippo Inzaghi. Intanto il Grifone osserva i giovani e si butterà in un mercato non facile. Preziosi per ora ha destinato le sue parole solo per allontanare le voci di Lopez che vorrebbe acquistare la società.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place