SPORT

Strascichi del'alterco tra il tecnico atalantino e il dirigente doriano, un tempo entrambi al Genoa

Caso Ienca-Gasperini, la magistratura dispone un supplemento di indagini

venerd́ 08 novembre 2019
Caso Ienca-Gasperini, la magistratura dispone un supplemento di indagini

GENOVA -  Mentre la Sampdoria si appresta a ricevere l'Atalanta a Marassi, torna di attualità il caso Gasperini-Ienca. Lo scorso anno, dopo l'espulsione, il tecnico nerazzurro aveva spintonato il segrerario generale del Doria, che era caduto all'indietro nel tunnel retrattile dell'accesso agli spogliatoi.

Dopo che Gasperini aveva rifiutato la mediazione della Figc, Ienca si era rivolto alla magistratura e sono quindi scattati due distinti procedmenti penali. uno per il reato di lesioni volontarie lievi,di competenza del giudice di pace, l'altro per diffamazione che ricade nella competenza del tribunale. Il mese scorso il gip ha respinto la richiesta di archiviazione, disponendo un termine di ulteriori tre mesi per nuove indagini.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place