SPORT

Riunione straordinaria in Lega dopo i 14 positivi al covid

Caso Genoa, oggi il risultato dei tamponi e si attende il rinvio col Torino

di Giovanni Porcella

mercoledý 30 settembre 2020
Caso Genoa, oggi il risultato dei tamponi e si attende il rinvio col Torino

GENOVA - I nuovi test hanno confermato la positività degli undici giocatori del Genoa e dei tre membri dello staff tecnico. I tamponi effettuati hanno accertato la presenza del covid. II mondo del calcio guarda con preoccupazione agli sviluppi di quello che ormai è un vero focolaio del virus. La Federcalcio ha assolto il club rossoblù perché ha seguito il protocollo, ma intanto dovrà esprimersi sul rinvio del match di sabato con il Torino.

I dirigenti del Grifone attendono a casa considerato che la squadra non si è ovviamente allenata. Ore decisive anche per i giocatori del Napoli, ultimi avversari del Genoa, sottoposti a test. La serie A però non dovrebbe fermarsi come ha detto chiaramente anche il ministro dello sport Spadafora. Ma è tutto in alto mare specialmente se i nuovi tamponi fossero ancora positivi. Vista la situazione e l'assenza di indicazioni sul caso nel protocollo è stata convocata una riunine starordinatria di Lega.

Il presidente Preziosi relativamente alla sfida col Toro è stato netto: I"n queste condizioni la partita non si può giocare. A parte l'elevato numero di giocatori positivi al Covid, noi non possiamo neppure allenarci".

Al centro del dibattito si interroga anche il mondo scientifico e sanitario dopo le dichiarazioni del professor Bassetti sulla “Waterloo dei tamponi nel caso Genoa”. Confermato intanto che i positivi tra i rossoblu sono quasi tutti asintomatici. Intanto Luca Sacchi, l'arbitro che domenica scorsa ha diretto il match del San Paolo è risultato negativo al covid. Il fischietto di Macerata si è sottoposto al tampone ad Ancona.

Intanto in attesa di una decisione ufficiale ha parlato il sottosegretario alla Salute Sandra Zampa che al riguardo ha detto: "I protocolli che abbiamo sottoscritto parlano chiaro, il campionato di Serie A deve essere sospeso. Quando c'è un numero di positivi così alto, non si può che fermare il campionato. I positivi non sono in grado di giocare, e possono contagiare altre persone".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place