PORTI E LOGISTICA

La proposta arriva vista la tragica situazione infrastrutturale

Caos autostrade e treni pieni, Federalberghi: "Che l'unica alternativa arrivi dal mare?"

di Elisabetta Biancalani

venerd́ 16 luglio 2021



RAPALLO - Se si tratti di un abbaglio estivo o di qualcosa di realizzabile lo dirà solo il tempo, ma che si guardi al mare come alternativa al trasporto via gomma o ferro è una realtà. De l resto sembra non esserci alternativa visto che i cantieri in autostrada bloccano spesso la circolazione provocando code e aggravando la situazione in caso di incidenti, e che i treni sono spesso affollati (i regionali) e ancora a metà capienza quelli a lunga percorrenza, con la conseguenza che i posti si esauriscono in fretta soprattutto in estate quando più turisti vogliono arrivare. 

Nella nostra inchiesta, ormai iniziata da tempo, su questo tilt, interviene il neo eletto presidente di Federalberghi Liguria, Aldo Werdin che intravede nel mare la possibilità di essere una alternativa ad autostrade (e di conseguenza via Aurelia) intasate e treni pieni: "Penso a una servizio tipo aliscafi, come accade in altre regioni, o comunque l'uso di battelli che andrebbero bene sia per i turisti che per i pendolari, studiando dove farli fermare". 



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place