SALUTE E MEDICINA

Al via un progetto pilota per potenziare i talenti dei bimbi malati ricoverati nella struttura

Andrea Bocelli Foundation e Gaslini insieme per la scuola dei piccoli pazienti

lunedý 07 settembre 2020
Andrea Bocelli Foundation e Gaslini insieme per la scuola dei piccoli pazienti

GENOVA -  Si chiama 'H-Labs: Abf per la scuola in ospedale': è il progetto pilota che nasce dalla sinergia tra l'istituto pediatrico Gaslini di Genova e Andrea Bocelli Foundation e che punta a garantire un'educazione e un'istruzione inclusive dei bambini malati e che, ricoverati o in day hospital, frequentano la scuola all'interno della struttura di cura. Tra gli obiettivi c’è la volontà di offrire le condizioni adeguate affinché ciascun bambino possa scoprire o potenziare il proprio talento e quindi di conseguenza quello anche di integrare l’offerta didattica (realizzando anche spazi adeguati presso i nosocomi).

"Per il primo anno la collaborazione interesserà i giovani pazienti in cura presso il Gaslini e costituirà materia di ricerca da parte dell'Istituto stesso. Ciò permetterà di monitorare e valutare scientificamente i risultati del progetto pilota; risultati che saranno la base per costruire l'implementazione pluriennale del progetto", si legge nel comunicato.

In dettaglio Andrea Bocelli Foundation si farà carico del coordinamento pedagogico con l'obiettivo di creare una biblioteca di devices, in grado di garantire ai bambini e ai ragazzi le condizioni per mantenere le relazioni con i propri compagni e gli insegnanti, anche a distanza. Ma anche l'elaborazione di una piattaforma che offrirà l'accesso a una ricca selezione di contenuti educativi. E ancora - spiega la nota di presentazione - la formazione e inserimento all'interno dell'organico docente della figura dell'atelierista digitale, un bibliotecario 4.0 specializzato nell'impiego delle nuove tecnologie per l'educazione.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place