SPORT

"Sono molto amica di Vialli, non volevo offendere la sensibilitÓ di nessuno"

Alba Parietti, mea culpa per la foto galeotta con Preziosi e Ferrero

sabato 10 agosto 2019
Alba Parietti, mea culpa per la foto galeotta con Preziosi e Ferrero

GENOVA - Alba Parietti fa mea culpa, per il giallo della foto con Ferrero e Preziosi postata su Instagram qualche giorno dopo l’affettuoso messaggio a Vialli per l’imminente avvento – in verità sempre meno probabile - alla presidenza della Sampdoria.

“Non è mia abitudine postare poi togliere foto. Quindi dopo averci pensato riposto questa foto e spiego. Sono amica di molte persone e cerco di mantenere rapporti cordiali con tutti. Ho postato giorni fa entusiasta, una notizia che mi è sembrata magnifica. Cioè Gianluca Vialli presidente della U.C. Sampdoria. Volendogli un bene immenso ero felice per lui. Ma non conosco dinamiche interne ne tutto ciò che sta dietro a ogni cosa”.

“Sere fa – prosegue - ero a cena con molte persone, tra cui due amici Enrico Preziosi presidente del Genoa CFC e Massimo Ferrero della Sampdoria. Abbiamo fatto insieme una foto e postata. Sono attualmente i presidenti di una città che mi è molto cara. La mia Genova. Non ho pensato, scusate a dietrologie, non ho chiesto e non so cosa sta accadendo, sono persone simpatiche che conosco. Trovo tutta questa polemica francamente eccessiva e pretestuosa. Per me non è guerra. Luca Vialli rimane nei miei grandi affetti, ma non faccio schieramenti, vivo e lascio vivere. Così è se vi pare. La vita ha ben altri problemi. Scusate – conclude - se ho offeso la sensibilità di qualcuno”.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place