CRONACA

Luned́ 1 giugno. Evento che vuole ricordare i protagonisti che hanno costruito la repubblica

Al Teatro Nazionale si ricordano i padri costituenti della Repubblica. Primocanale in diretta alle 18

domenica 31 maggio 2020
Al Teatro Nazionale si ricordano i padri costituenti della Repubblica. Primocanale in diretta alle 18

GENOVA - “Libertà, Cultura, Civiltà. Dalla Liberazione alla Repubblica”: appuntamento lunedì 1 giugno alle ore 18 in diretta su Primocanale con l’iniziativa promossa dall’Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea “Raimondo Ricci” e dal Teatro Nazionale di Genova, insieme a Regione Liguria e Comune di Genova.

Un evento che è volto a ricordare i grandi protagonisti che hanno costruito la repubblica italiana, da Aldo Moro a Pietro Nenni, da Nide Iotti a Luigi Einaudi. Ad interpretare i discorsi dell'assemblea costituente saranno gli attori del Teatro Nazionale di Genova Ugo Dighero, Paolo Li Volsi, Barbara Moselli, Pino Petruzzelli e Carla Signoris. Il tutto con l’accompagnamento del Quintetto d’archi del Teatro Carlo Felice, che, guidato dal Maestro Paolo Silvestri, suonerà “Il canto degli italiani”.

Sarà una celebrazione particolare, a teatro ma ancora a porte chiuse nel rispetto delle norme di distanziamento sociale. E proprio per questo si è voluto dare spazio anche a tutti coloro che si sono impegnati in questo periodo di emergenza Coronavirus. Per questo, ci sarà spazio anche per le testimonianze del direttore del pronto soccorso dell’Ospedale Galliera Paolo Cremonesi, dell’infermiera dell’Ospedale San Martino Silvia Romano, del volontario della Pubblica Assistenza della Protezione Civile Mino Guido, della addetta alle vendite del supermercato del Terminal Traghetti Sara Papalia, del viceispettore della Polizia di Stato Simona Pappalardo e del capo cantiere del nuovo ponte di Genova Renzo Rossi.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place