CRONACA

"Usare sempre grande cautela"

Agricoltore ucciso da cinghiale, il commento del cucinosofo Sergio Rossi

sabato 07 settembre 2019
Agricoltore ucciso da cinghiale, il commento del cucinosofo Sergio Rossi

GENOVA - Sul tragico episodio di Rovegno dove ha perso la vita un uomo di 78 anni ucciso da un cinghiale all'interno del proprio giardino, a Primocanale, interviene anche il cucinosofo Sergio Rossi. La presenza fissa di Viaggio in Liguria - il format dedicato al territorio e all'enogastronomia che riparterà mercoledì sera alle 21 - fa una breve analisi di episodi, purtroppo, sempre maggiori. 

"Difficile esprimere un commento su un evento tragico come quello accaduto a Rovegno.  I cinghiali di solito vanno per la loro strada ma in particolari condizioni possono attaccare e le loro zanne sono armi micidiali capaci di diventare anche letali. Indipendentemente dalla tragedia di Rovegno, rimane il problema generale degli ungulati che creano danni pesanti all'agricoltura.  In ogni caso, è sempre bene usare molta cautela se si incontra un cinghiale, soprattutto la scrofa con i piccoli" spiega Sergio Rossi.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place