CRONACA


A26, Benveduti: "Mit assente, ogni minuto Liguria perde milioni"

marted́ 26 novembre 2019
A26, Benveduti:

GENOVA - "Sara' rimasto ancora qualcuno al Mit? A un anno e quattro mesi dal crollo di ponte Morandi, il competente ministero non solo non ha fatto alcun significativo intervento sulle infrastrutture viarie regionali, ma non e' neppure stato in grado di costituire un'agenzia per il controllo delle stesse (sede a Genova), non fornendo oltretutto alcun report decisivo circa la situazione dei viadotti in Liguria, come espressamente richiesto dalla Regione. Ogni minuto che passa Genova, la Liguria e l'economia italiana perdono milioni di euro per l'incoscienza o l'incapacita' di qualcuno".

E' il commento dell'assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti. "Come assessorato allo Sviluppo economico - aggiunge Benveduti - abbiamo ricostituito il tavolo che avevamo creato per il ponte Morandi, per avere un punto di contatto e un punto di raccolta informazioni con imprese e imprenditori. Oltre a questo, abbiamo chiesto alle Camere di Commercio di rinnovare il loro precedente impegno nel recepire e quantificare i danni economici dell'intero territorio". "Infine - conclude l'assessore -, riteniamo che sia piu' che mai doveroso che Autostrade renda gratuito il passaggio sulle nostre tratte. I liguri non possono pagare ancora le inefficienze altrui".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place