CRONACA

Ferito l'autista del mezzo pesante

A10, cisterna di traverso tra Aeroporto e Pegli: mattina di caos nel ponente genovese

mercoledý 11 aprile 2018



GENOVA -  Un'autocisterna è andata a sbattere sull'autostrada A10 tra i caselli di Genova Aeroporto e Genova Pegli, sulla carreggiata lato monte. È successo intorno alle 5.45 del mattino. Ferito solo l'autista del mezzo, un uomo di origine rumene, trasportato in ambulanza all'ospedale Galliera in codice giallo. Il tratto è rimasto chiuso in direzione Ponente per consentire i soccorsi e la rimozione del mezzo coinvolto per diverse ore. solo poco prima delle 10 una delle due corsie è stata riaperta. Intorno alle 11.45 è stata aperta anche la seconda corsia e il traffico ha cominciato a defluire.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia stradale e il personale di Autostrade. L'autocisterna non si è ribaltata, ma nell'urto a bordo strada ha riportato grossi danni alla motrice e si è messa di traverso. Dopo l'incidente si sono formate code di 2 chilometri tra Genova Ovest e Genova Aeroporto. Pesanti anche le ripercussioni al traffico cittadino di Ponente con lunghe code anche in via Guido Rossa.

GLI AGGIORNAMENTI 

11.50 Riaperta anche la seconda corsia tra Aeroporto e Pegli. Resta ora da smaltire la coda sulla A10 e la conseguente coda sulla A12.

11.45 Code anche sulla A7 tra il bivio con la A12 e Busalla a causa di un altro incidente risolto.

11.35 - Ancora code in direzione Genova aeroporto

10.35 - Tecnici ancora al lavoro per ripristinare anche la corsia di sorpasso del tratto interessato. Il traffico ha ripreso seppur molto lentamente. Ancora code. rallentamenti anche in direzione Genova.

9.45 - E' stata riaperta una delle due corsie di marcia della A10 dopo l'incidente. Ora sono in corso le operazioni di messa in sicurezza della barriera a bordo strada lungo la corsia di sorpasso fortemente danneggiata durante l'incidente. Il traffico inizia a scorrere.

9.05 - La cisterna è stata rimossa dalla carreggiata. In corso le operazioni di pulizia e ripristino del manto stradale. Per le ore 10 circa è prevista la riapertura di una delle due corsie di marcia. Questo quanto spiegato da Autostrade.

8.15 - "Il mezzo è piagato su se stesso e nell'incidente ha completamente bloccato la carreggiata - spiega a Live News Mattina Federico Zanzarsi di Autostrade per l'Italia -. Ora sono in corso le operazioni utili a riallacciare la cabina alla motrice. Una volta fatto questo sarà possibile spostare il mezzo e liberare la carreggiata. In seguito sarà possibile pulire il piano stradale e ripristinare la barriera a bordo strada. Prevediamo tempi lunghi per la riapertura, sicuramente almeno fino alle 10 - 10.30 il tratto resterà chiuso".

8.00 - Il tir trasportava prodotti non pericolosi. All'interno infatti è presente carbonato di sodio. Il carico è rimasto all'interno del mezzo.

7.50 - In corso le operazioni di rimozione del mezzo pesante incidentato. previsti tempi lunghi.

7.30 - Pesanti ripercussioni nel traffico cittadino di Genova. Code si sono formate in tutto il ponente della città.

6.30 - Istituita uscita obbligatoria a Genova Aeroporto per poi rientrare sull'A10 a Genova Pegli, dopo aver percorso la viabilità ordinaria. Per coloro che dall'area urbana di Genova si devono immettere sull'A10 in direzione di Ventimiglia autostrade consiglia di entrare a Genova Pegli.

Galleria fotografica


Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place