PORTI E LOGISTICA


A tempo record partito il cantiere per il ripristino della "linea sommergibile"

sabato 15 settembre 2018
A tempo record  partito il cantiere per il ripristino della

GENOVA - Il porto di Genova riavrà presto la ferrovia che lo collega al resto d’Italia: dopo i lavori che hanno permesso di sgombrare la strada ferrata dai detriti del ponte Morandi, oggi è partito il cantiere di Rete Ferroviaria Italiana per la ristrutturazione dei binari e la rimessa in opera della "linea sommergibile".

La rimozione dei pezzi del ponte crollato è stata veloce oltre ogni aspettativa: a inizio settembre si stimava di poter riconsegnare il tratto a Rfi entro fine mese, poi è arrivato l’annuncio del procuratore Cozzi di una riconsegna entro questo venerdì, data ulteriormente anticipata visto che i binari erano già liberi giovedì sera.

Adesso il cantiere per messa in opera dei nuovi binari dovrà essere altrettanto rapido: quel tratto di ferrovia è fondamentale per l’attività del porto, già ferito dai disagi alla viabilità su gomma. E sarà proprio il ritorno in funzione della linea a dare nuova spinta alla cosiddetta intermodalità, cioè l’utilizzo del treno e non del camion per le medie e lunghe percorrenze, così da contribuire alla diminuzione del traffico sulle arterie stradali.

E proprio su questo punto è in via di chiusura anche il cantiere per la via Ilva: la strada a mare riservata ai camion sarà operativa da mercoledì.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place