SALUTE E MEDICINA

Niente più 'Covid Hospital'

A Savona tornano reparti Covid: pronto il piano emergenza dell'Asl 2

giovedì 15 ottobre 2020
A Savona tornano reparti Covid: pronto il piano emergenza dell'Asl 2

SAVONA - Tornano i reparti Covid in provincia di Savona. Lo ha deciso la task force di Asl2 a seguito dell'aumento dei contagi e dei ricoveri ospedalieri. Si tratta di 34 posti letto all'ospedale San Paolo di Savona e di una intera area del Santa Maria di Misericordia di Albenga, riorganizzato con una suddivisione in 'verticale' che prevede una zona Covid e una zona 'Covid free' separate.

Nessuno dei nosocomi sarà trasformato interamente in 'Covid Hospital' come accaduto invece nel corso del lockdown. Si procederà inoltre, fino al 31 ottobre, con la sospensione di alcune sedute chirurgiche in elezione, garantendo ovviamente le operazioni in urgenza e oncologiche. In caso di miglioramento della situazione dal 1 novembre si potrà recuperare la disponibilità precedente.

Anche per i reparti Area Cure Infermieristiche Ospedale Territorio e Medicina Interna Cure Intermedie di Savona è prevista la sospensione di nuovi ricoveri. Allo stato attuale sono esclusi dal piano di riorganizzazione gli ospedali di Cairo Montenotte e di Pietra Ligure.

"Come più volte dichiarato anche a livello nazionale, oggi siamo maggiormente preparati rispetto ai primi mesi di massima allerta, conosciamo meglio la malattia ed abbiamo alcuni strumenti in più per affrontarla. Chiediamo ancora a pazienti, familiari e cittadini la massima collaborazione" ricorda Paolo Cavagnaro, commissario straordinario. 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place