CRONACA

La proposta passa con 21 voti a favore e 10 astenuti. Fratelli d'Italia esce dall'Aula

A Genova una via per Gino Strada, arriva l'ok del consiglio comunale

marted́ 14 settembre 2021
A Genova una via per Gino Strada, arriva l'ok del consiglio comunale

GENOVA - A Genova presto una via o una piazza intitolata a Gino Strada, il medico, attivista e fondatore assieme alla moglie dell'ONG Emergency scomparso lo scorso 13 agosto all'età di 73 anni. Il consiglio comunale di Genova ha votato a favore della proposta di intitolare una via cittadina a Gino Strada. Per anni Strada è stato impegnato in prima persona e con la sua organizzazione nei campi di guerra. Ha curato oltre 11 milioni di persone offrendo cure gratuite per chi subiva le conseguenze dei disastri provocati dai vari conflitti.

La proposta è stata approvata con 21 voti a favore: Italia Viva, Pd, M5s, Lista Crivello, Fi, Vince Genova, Ubaldo Santi (Gruppo misto) e 10 astenuti: Lega Salvini Premier, Cambiamo. Ma non sono mancate le polemiche. I consiglieri di Fratelli d’Italia hanno infatti lasciato l’aula di Palazzo Tursi al momento del voto. Insomma, la decisione di ricordare Gino Strada a Genova è passata con qualche leggero malumore. Ora all'amministrazione comunale non resta che individuare una via da intitolare a Gino Strada. Pochi giorni dopo la morte del medico era partita una raccolta firme per trasformare viale Cadorna, a Brignole, in viale Gino Strada (LEGGI QUI). Anche in questo caso non sono mancate le polemiche.  



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place