SPORT

62░ Rallye Sanremo, dopo le verifiche si entra nel vivo della competizione La parola ai motori

venerdý 10 aprile 2015

SANREMO - In una splendida giornata di sole, concluse le verifiche per i concorrenti della gara valevole per il CIR, il Rallye Sanremo 2015 è entrato nel vivo della competizione. Piloti e vetture, infatti, hanno potuto testare le loro condizioni sui circa tre chilometri dello shakedown in località San Romolo, tra le colline dell'entroterra della città rivierasca. Giusto il tempo per le ultime regolazioni e la bandiera tricolore si alzerà davanti alla vettura di Alessandro Perico, il primo a scendere dalla pedana allestita in Piazza Adolfo Rava per il via della 62esima edizione del Rallye Sanremo, la gara che farà da traino alla settima edizione del Sanremo Leggenda, alla trentesima edizione del Sanremo Rally Storico che sarà abbinato alla tradizionale Coppa dei Fiori.

“Grazie al Rallye Sanremo, la nostra città vivrà un fine settimana internazionale”, commenta il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri nel corso della conferenza stampa che ha preceduto la gara. “Un rally importante, parte della storia di Sanremo, per il quale voglio ringraziare le oltre seicento persone che con il loro lavoro, anno dopo anno, contribuiscono al successo di un evento che fa parte della storia di Sanremo”. Sergio Maiga, presidente del comitato organizzatore, aggiunge: “Per me e lo staff che con me lavora a questa manifestazione, il Rallye Sanremo è un sogno che ci passiamo da un anno all'altro. Abbiamo cercato di fare del nostro meglio per allestire una bella gara. Il nostro lavoro finisce oggi, ora tocca ai piloti, i veri protagonisti di questo sogno”.

62° Sanremo Rallye – È il secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally, la serie che assegna il titolo assoluto piloti, e vedrà al via tutti i top driver nazionali a caccia del titolo tricolore. Oltre alle giovani promesse che puntano al titolo Junior, ed ai gentleman driver che inseguono il titolo Produzione. Il 62° Rallye Sanremo è valido per il Campionato Italiano Rallye, per il CIR Junior, per il CIR Produzione, per il Trofeo Clio R3T Italiano ed Europeo, e per il Trofeo Twingo Italia R2.

7° Sanremo Leggenda – Un rally studiato appositamente per quei concorrenti che vogliono calcare le prove del Rally di Sanremo, ma desiderano una gara light su una sola tappa, e allo stesso tempo adrenalica. Il “Leggenda” è valido per Trofeo Rally Nazionali e vedrà al via i migliori protagonisti delle gare di Zona Lombardia e Liguria, oltre ad un nutrito gruppo di piloti piemontesi.

30° Sanremo Rally Storico – Uno dei grandi appuntamenti del rallismo d'antan con le vetture che hanno fatto la storia delle prove speciali; il rally metterà a confronto gli specialisti italiani (è la seconda prova del Campionato Italiano Rally Autostoriche) con i migliori specialisti europei che si contendono il titolo continentale (Sanremo è il secondo appuntamento del FIA European Historic Sporting Rally Championship). Nel recente passato gli italiani hanno saputo imporre la loro legge e le loro vetture, ma ad ogni edizione i piloti d'Oltralpe si presentano sempre più agguerriti. 

Coppa dei Fiori – Appuntamento classico per gli appassionati della regolarità, la gara del Ponente Ligure è valida per il Trofeo Europeo FIA Regolarità e per il Campionato Italiano della Regolarità. E sulle strade dell'entroterra di Sanremo non si confronteranno solo specialisti capaci di spaccare il centesimo di secondo, ma anche appassionati che vorranno percorrere le strade delle Alpi Marittime con alcune delle più belle vetture storiche costruite nella seconda metà del XX secolo. E non solo.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place