SPORT

Un videogioco sportivo per gli studenti ai fini di tracciare i programmi della vita adulta

"Stranger Room" al salone "Orientamenti", per capire le strade del futuro

mercoledý 21 ottobre 2020

GENOVA -  Dal 2019 il progetto Orientamenti ha stretto una importante collaborazione con Radioimmaginaria, la radio degli adolescenti, grazie alla quale è arrivata al Salone la “Stranger Room”, esperienza fantasy e coinvolgente che permette di capire chi si vuol essere ancora prima di sapere cosa fare da grande.

La Stranger Room sarà una importante “esperienza” anche nel corso della 25° edizione del Salone Orientamenti, sull’innovativa piattaforma digitale www.saloneorientamenti.it. Il percorso diventa un videogame. Ogni utente può entrare nella Stranger Room, incontrare personaggi fantastici e affrontare sfide incredibili. L'avventura è dietro la porta, basta solo trovare la chiave. Un algoritmo calcolerà i tratti della personalità di ogni partecipante, per capire chi vuol essere ancora prima di sapere cosa fare da grande.

L’esperienza della Stranger Room dura 8 minuti. Si entra, si vive il percorso fantasy con proiezioni con immagini coinvolgenti. Sono 8 minuti alla ricerca di soluzioni per uscire (escape room). Si devono superare delle prove grazie alle quali l’algoritmo darà interpretazione del profilo. Da “trascinatore masse” a “pensatore solitario” a “pigro”: numerosi sono i risultati che potranno essere conseguiti.

La novità di questa edizione “digitale” sarà la versione di Stranger Room dedicata ai ragazzi più grandi per capire chi si risulta essere agli occhi degli altri e poter comprendere declinazione e approccio con il lavoro.

Un importante elemento di educazione all’orientamento, soprattutto verso i più giovani che spesso scelgono il futuro scolastico senza la necessaria preparazione. “Forniamo stimoli e situazioni di coinvolgimento in grado di lasciargli segno”, raccontano dal team di Radioimmaginaria. “Prima di orientarsi, bisogna predisporsi a esser recettivi. Gli episodi elaborati nella Stranger Room danno indicazioni utili sul futuro dell’adolescente”.

Per partecipare alla Stranger Room, così come a tutte le attività di Orientamenti, è necessario registrarsi sulla piattaforma www.saloneorientamenti.it.

Nel mese di novembre ci sarà la possibilità di accedere anche “fisicamente” alla Stranger Room dal martedì alla domenica dalle ore 14 alle ore 18 presso l’Acquario di Genova (Galleria Antartide), come già avvenuto in occasione di Orientamenti Summer. Una possibilità in più per gli studenti genovesi che potranno prenotare il proprio percorso al Porto Antico di Genova.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place