CRONACA

A Viaggio in Liguria il racconto di Emiliano Pescarolo

"Io che ho sconfitto il coronavirus", la vittoria del campione del mondo del pesto

di Gilberto Volpara

giovedì 09 aprile 2020



GENOVA - Ha raccontato la sua storia all'interno di Viaggio in Liguria ieri sera su Primocanale, Emiliano Pescarolo. È il campione del mondo 2018 di pesto al mortaio. Nel frattempo, la manifestazione che sarebbe dovuto tornare in queste settimane è slittata a fine estate anch'essa causa pandemia. È il numero uno? Ha giocato una battaglia ben più difficile di quella andata in scena due anni fa a Palazzo Ducale di Genova: "Ho contratto il virus, sono stato davvero male".

Sono state le prime parole del campione di origine lombarde e palombaro di professione. Poi, la sottolineatura: "Me la sono vista davvero brutta, ma sono stato più fortunato di altri. Lo devo a medici e infermieri, instancabili. Dapprima, mi hanno assistito a Villa Scassi in condizioni di lavoro complesserò. Ora, a Voltri. In entrambe le sedi hanno mostrato un attaccamento totale ai pazienti". Infine, il pensiero a note più liete: "In ospedale qualcuno mi ha conosciuto come campione del mondo. Non ho potuto far altro che promettere, con piacere, per tutti, un pesto con basilico dop appena dimesso".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place