Cronaca

Stasera al cinema San Siro assemblea del Civ 2005 per stilare i punti critici
1 minuto e 9 secondi di lettura

 Dopo oltre un mese di rivoluzione sperimentale del traffico indotta dalla nuova Ztl Nervi è già spaccata fra i contestatori e favorevoli.

Per questo il sindaco di Genova Marco Bucci ha annunciato che entro Natale incontrerà cittadini e commercianti in un'assemblea pubblica al collegio Emiliani.

In vista di questo appuntamento i cittadini affilano le armi: stasera i commercianti del Civ (Comitato integrato di via) Nervi 2005 si riuniranno in assemblea alle ore 20 nel cinema San Siro aperta a tutti i negozianti (iscritti e non) per decidere la strategia e gli appunti da muovere al sindaco.

Primo fra tutti l'insufficiente numero di bus elettrici che sostituiscono le due tradizionali linee Amt 15 e 17, "quelle navette devono anche collegare il centro di Nervi agli altri quartieri di Quarto e Quinto" fa sapere Marina Virgili, presidente del Civ Nervi 2005.


Flavia Botto, vice presidente dello stesso Civ invece svela che in sofferenza sono soprattutto gli alimentari: "Forse perchè molti cittadini non possono più fermarsi a fare gli acquisti al volo che si facevano prima".


"Qui alcuni commercianti rischiano di non arrivare al Natale" ha denuncia infuriato e disperato Amato Longo, ambulante che vende frutta in via alla Chiesa Plebana che quasi fatica a rispondere alle domande per i clienti in fila: "Ma ci sono ore e ore in cui non si fa niente" precisa. Abitanti che di fronte alle intenzioni del sindaco Bucci di allungare la Ztl dicono subito no.

ARTICOLI CORRELATI

Mercoledì 24 Novembre 2021

Le sette vite dei sette semafori di Genova Nervi

La vita è un viaggio... costellato da semafori rossi
Domenica 28 Novembre 2021

Genova, la viabilità a Nervi divide commercio e residenti

Due pareri distinti fra chi è favorevole e chi no alla zona a traffico limitata nel quartiere genovese