Cronaca

"La riflessione sul nucleare e sul suo contributo al mix energetico non può più essere ideologica ma deve essere improntata a definire scenari energetici di breve, medio e lungo periodo cui concorrano più fonti e più soluzioni possibili. Serve una visione di lungo periodo che guidi politiche industriali, investimenti sul futuro e filiere produttive nazionali ed internazionali". Lo ha detto l'amministratore delegato di Fincantieri Pier Roberto Folgiero, durante un evento a Genova.

"Come Fincantieri siamo senz'altro pronti ad industrializzare, appena validate e disponibili, le migliori tecnologie per decarbonizzare il trasporto navale diventando pionieri nei sistemi di propulsione a prova di futuro come abbiamo appena annunciato con MSC. Ce lo chiedono i maggiori armatori che esprimono una grande domanda di innovazione. Già oggi siamo in grado di realizzare navi a LNG e stiamo sviluppando sempre di più applicazioni tecnologiche come le fuel cells e l'idrogeno; è dunque verosimile, in prospettiva, pensare a tutte le altre tecnologie che utilizzino energia pulita incluso il nucleare", ha detto Folgiero.