SALUTE E MEDICINA

Droga, lo psicoterapeuta: "L'80% dei giovani usa sostanze stupefacenti"

martedì 23 gennaio 2018
“La vera emergenza è che non c'è più percezione della tossicodipendenza come fenomeno trasgressivo”, commenta Andrea Vallarino, criminologo e psicoterapeuta. I dati che cita sono ormai noti: l'80% dei giovani tra i 13 e i 18 anni fa uso di sostanze stupefacenti, il 50% si ubriaca nel weekend fino a entrare in coma etilico. “Il problema è educativo, l'unico contrasto utile è dire cose contro corrente. Bisogna lavorare sui piaceri e indicare quelli sani, di serie A, etichettando la droga come un piacere di serie B. Abbiamo visto che questa 'terapia' funziona, anche senza psicofarmaci”.






I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place