CRONACA

Benzinai chiusi per frode: "Siamo vittime non truffatori"

sabato 11 novembre 2017
Primocanale Pubblicita
I disonesti ci sono ovunque, ma noi non siamo truffatori. Anzi: ci puniscono persino se regaliamo il carburante". Alzano gli scudi i benzinai dopo la chiusura di due impianti in entroterra, uno a Bargagli e uno a Busalla, che erogavano quantità di benzina diverse da quelle indicate nei display.






Inserisci la tua email per iscriverti gratuitamente al Primo, la newsletter quotidiana di Primocanale.
Primocanale Salute
Inserisci la tua email per iscriverti gratuitamente al Primo Salute, la newsletter settimanale di salute di Primocanale.
Appuntamento con
parcheggio
Confronto
TG
TG SPORT