CRONACA

Amt, Cannavaciuolo (Uil): "In azienda grave carenza d'organico"

venerdì 21 aprile 2017
Alla procedura di selezione per autisti Amt hanno partecipato in 215. Ammessi in graduatoria 111, di cui 65 in possesso dei requisiti e 46 ancora senza patente. In pratica un flop, visto che in azienda c’è un buco di circa 200 unità che viene tappato in vari modi: straordinari obbligati, blocco delle ferie, spostamento dei controllori ad altre mansioni. Anche così però non basta: ogni giorno saltano dalle 40 alle 50 corse. “Perché così pochi? Per ottenere la patente e il CQC che abilita a condurre i mezzi pubblici un giovane deve tirare fuori 4-5 mila euro. Non tutti li hanno”, spiega Antonio Cannavacciuolo, segretario di Uiltrasporti Genova.







I NOSTRI BLOG