SPORT

Il nove di novembre si esibirÓ lo storico batterista di B.B. King

Entella, spettacolo con Tony Coleman per aiutare Neurochirurgia del Gaslini

02/11/2017 ore: 16.12

Entella, spettacolo con Tony Coleman per aiutare Neurochirurgia del Gaslini

CHIAVARI - Per la quarta volta l’Entella organizza uno spettacolo solidale con la finalità di raccogliere fondi destinati al reparto di Neurochirurgia dell’ospedale pediatrico di Genova. Il 9 novembre saliranno sul palco due grandi artisti blues di livello mondiale: Tony Coleman, batterista di B. B. King nonché grande showman ed Henry Carpaneto, pianista ligure ormai approdato ad una fama di livello internazionale, accompagnati dalla loro band.

L’evento confluirà, come sempre, nell’attività di “l'Entella nel Cuore”, associazione di promozione sociale presieduta da Sabina Croce, capace di raccogliere quasi 100 mila euro negli ultimi quattro anni. In questa stagione l’opera solidale in favore dell’Istituto Gaslini continuerà, dopo lo spettacolo, con la sottoscrizione a premi di Natale e la realizzazione dell’almanacco sulla Virtus Entella. La collaborazione con l'ospedale pediatrico genovese, iniziata anni fa, prevede anche una visita della prima squadra e della Primavera, che incontrano i bambini ricoverati.

“Questa è la quarta edizione dello spettacolo solidale - spiega Sabina Croce - abbiamo sempre devoluto gli utili di questo evento al Gaslini. L’Entella nel Cuore ha adottato da anni il reparto di neurochirurgia al quale devolve tutta la sua attività di raccolta fondi, grazie anche al fondamentale contributo delle famiglie del nostro settore giovanile, la vera radice solidale della nostra attività. Non è un caso ed è molto bello che in qualche modo i bambini aiutino altri bambini. Cerchiamo ogni anno di coinvolgere artisti locali e far lavorare maestranze del Tigullio perché il sostegno del territorio fa parte della nostra politica. Vogliamo ogni anno elevare la qualità dell’offerta anche dal punto di vista artistico. Per questo abbiamo voluto ospitare la prima tappa italiana del tour europeo di Tony Coleman - star del blues internazionale, batterista, vocalist e grande showman - ed Henry Carpaneto Quintet - gloria locale che ha sempre aiutato l’Entella nelle attività solidali”.

Pietro Pongiglione, Presidente del Gaslini ha dichiarato: "L'amicizia che unisce l'Istituto Gaslini alla Virtus Entella è un legame che si rinnova e si rafforza anno dopo anno. La società sportiva ha infatti manifestato e dimostrato al nostro Ospedale una vicinanza costante con gesti concreti e iniziative preziose volte, nello specifico, alla raccolta fondi a favore dell’attività clinica e di ricerca della nostra Neurochirurgia, tramite la Gaslini Onlus. Ringrazio quindi di cuore Sabina Croce e la Virtus Entella per aver deciso, anche quest'anno, di dedicare al nostro Istituto lo spettacolo straordinario "Musica per il Gaslini" a suggello del nostro legame che da anni ha come scopo il progetto di sensibilizzazione alla cultura della solidarietà per i bambini malati e le loro famiglie".