SPORT

Ancora qualche dubbio di formazione per Juric

Genoa verso il derby, Preziosi tra squadra e futuro societario

02/11/2017 ore: 14.26

di Giovanni Porcella

Genoa verso il derby, Preziosi tra squadra e futuro societario

GENOVA - L’ultimo successo del Genoa in un derby risale al 3-0 rifilato dalla squadra di Gasperini alla Samp allora allenata da Montella. Poi due sconfitte, quelle della scorsa stagione. Decisivo un autogol sfortunato di Izzo all’andata e un erroraccio di Ntcham al ritorno con Mandorlini in panchina.

Quelle battute d’arresto bruciano ancora ai rossoblù, ma più di una rivincita serve un riscatto in generale che va oltre la stracittadina. Il Genoa in casa non ha ancora vinto in questo campionato e ha rimediato un solo punto quello conquistato dal Chievo. Se salta il fattore Ferraris è notte fonda e allora Perin e compagni sono obbligati a cambiare registro.

Le critiche dure ricevute dai tifosi dopo il ko di Ferrara hanno colpito nel segno, almeno così si sussurra, nel ritiro di Coccaglio. I rossoblù hanno voglia di rialzare la testa e lo hanno promesso a Preziosi in visita alla squadra. Ci vuole un sano furore, quello non ancora visto. Il resto lo faranno le scelte di Juric che ha qualche dubbio soprattutto a centrocampo: Bertolacci o Omeonga, Lazovic o Rosi?

Intanto sulla società si riparla di acquirenti. Trattativa con la Sri Group che prosegue ma rispunta anche il nome di Carmelo Villani di Mfo, fondo statunitense che potrebbe entrare nel Genoa e nella Giochi Preziosi.