SPORT

Voci anche su Antonelli. Spalletti trattiene il brasiliano

Genoa e Sampdoria, da Palacio a Eder i possibili ritorni illustri

11/08/2017 ore: 18.37

Genoa e Sampdoria, da Palacio a Eder i possibili ritorni illustri

GENOVA -  A volte ritornano. I tifosi rossoblucerchiati – ma soprattutto rossoblù – ci hanno fatto il callo. Beniamini che conquistano le gradinate, poi approdano ad altri lidi, quindi tornano al Ferraris per concedersi un restyling e magari, chissà, tornare appetibili per qualche grande club.

Partiamo allora dal Genoa. Per la fascia sinistra si parla già di Antonelli, ma al momento sono poco più che fantasie. Dopo i vari Palladino e Bertolacci, una vecchia conoscenza vicina al bis col Grifone è Rodrigo Palacio. Se ne parla da settimane, ma la trattativa sembra ora nella sua fase terminale. Alla finestra però c'è anche il Bologna e così, sull'argentino, si è aperta una sfida tra rossoblù. I felsinei avrebbero pronta una clausola che prevede una 'coda' di contratto al Montreal, in Canada, per chiudere in scioltezza la carriera. Altre voci, però, danno il Genoa in vantaggio. Determinanti saranno le prossime ore. Di certo all'Inter non ha più nulla da dare.

Così come all'Inter è ormai superfluo Eder, una mezza delusione da quando ha dato l'addio al blucerchiato: per lui 39 presenze e 10 gol nell'ultima stagione. Chissà allora che l'addio non diventi un arrivederci e che non possa rientrare nell'affare Schick – a proposito: ormai si attende solo il via libera del giocatore – magari come parziale contropartita tecnica, anche se il tecnico Spalletti non sembra propenso a lasciarlo partire. In ogni caso non sarà facile riconquistare la fiducia dei tifosi che lo hanno visto partire nel bel mezzo della stagione. Un po' d'aria di mare, tuttavia, potrebbe fargli bene. E non è da escludere che mago Giampaolo sappia farne un rinnovato gioiello nell'attacco blucerchiato ancora un po' zoppo senza Schick e senza Muriel.