CRONACA

Nordafricani clandestini, sembrano in buone condizioni

Due migranti trovati su un container nel porto di Genova

02/07/2017 ore: 19.57

Due migranti trovati su un container nel porto di Genova

GENOVA -  Due nordafricani clandestini sono stati trovati in un container sbarcato da una nave nel porto di Genova. A scoprirli e salvarli sono stati alcuni portuali che stavano lavorando sul piazzale del terminal Messina, a Sampierdarena.

I due stranieri, apparsi provati dal viaggio chiusi nel container, sono stati affidati ai medici del 118 e poi trasferiti al pronto soccorso per essere visitati. Le loro condizioni sembrerebbero buone. Le indagini sul fatto sono state avviate da agenti della Polmare e dalla Capitaneria di Porto per determinare da quale nave fosse stato sbarcato stamane il contenitore dove si erano nascosti i due clandestini.

I due hanno detto di essere rimasti chiusi dentro il container per sei giorni. Dentro il container, che era vuoto, sono state trovate solo bottiglie di acqua vuote. Sono stati scoperti e salvati dai portuali del terminal Messina perchè sono riusciti a realizzare un foro nel container attraverso il quale hanno attirato l'attenzione degli operatori del porto per chiedere aiuto e acqua.

Uno di loro a detto di avere 18 anni e di essere libico. Dell'altro, meno giovane, non si conosce la nazionalità. I migranti sono stati trasferiti nell'ospedale Galliera in codice verde. Il container in cui si sono nascosti per arrivare illegalmente in Italia era stato sbarcato a Genova dalla nave Hh East arrivata due giorni da Algeri.

Intanto continuano gli arrivi di migranti in Liguria a seguito degli intensi sbarchi sulle coste italiane. Domenica a Genova è giunto un pullman con 50 africani partito da Catania: 17 sono stati assegnati alla provincia di Genova, di questi 16 uomini sono stati alloggiati in via provvisoria nel centro della Fiera del Mare della Croce Rossa, una donna invece è stata assegnata in una struttura di accoglienza. Gli altri sono stati così ripartiti: 13 a Savona, 10 alla Spezia e 10 ad Imperia.

Sabato a Genova era arrivato un altro pullman con 35 migranti provenienti da Cosenza distribuiti nelle province di Genova (12), Savona (9), Spezia ed Imperia, a cui ne sono stati assegnati 7 ciascuno. Nelle prossime ore, infine, è atteso a Genova un pullman con 39 migranti partito da Reggio Calabria. Anche questi stranieri saranno ripartiti fra le 4 province della regione.