CRONACA

Primocanale in diretta tv e web dalle 7, inviateci i vostri video con l'app

Papa Francesco a Genova, la guida completa: programma, pass, traffico, bus, metro, treni

26/05/2017 ore: 11.06

Papa Francesco a Genova, la guida completa: programma, pass, traffico, bus, metro, treni

GENOVA - Saranno circa 100mila i fedeli provenienti da Genova, Liguria e regioni confinanti che affolleranno Genova sabato 27 maggio durante la visita di Papa Francesco in città: mai così tanti per un Pontefice nel capoluogo ligure. Imponenti le misure di sicurezza: mille uomini delle forze dell'ordine - il doppio se si contano agenti della Municipale e i volontari - con controlli a campione, barriere di sicurezza, presidio marittimo e restrizioni al traffico aereo. Il Papa arriverà all'aeroporto alle 8.15, poi nell'ordine sarà all'Ilva, in San Lorenzo, alla Guardia, al Gaslini, alla Foce per la Messa e di nuovo in Aeroporto.

Primocanale seguirà in diretta l'intera giornata a partire dalle 7.00 sul canale 10 del digitale terrestre e in web streaming anche sull'app ufficiale. E grazie all'applicazione mobile di Primocanale disponibile per Android e per iOS potrete inviarci i vostri video, in tempo reale e senza registrazione, con il nuovo servizio NewsApp sviluppato da MediaPower. La redazione riceverà i contenuti degli utenti e li potrà usare online e nelle trasmissioni televisive. Il servizio è disponibile anche offline: appena il dispositivo si connette a una rete invia automaticamente il file.

IL PROGRAMMA

  • Ore 8.15 - Il Papa arriva in aereo all'aeroporto Cristoforo Colombo
  • Ore 8.30 - Il Pontefice arriva in auto allo stabilmento Ilva di Cornigliano. Qui ci saranno ad attenderlo una rappresentanza di oltre 3mila lavoratori che gli faranno quattro domande.
  • Ore 10.00 - Papa Francesco arriva in cattedrale dopo aver percorso sulla papamobile il tratto da piazza Cavour a piazza San Lorenzo. All'interno è previsto l'incontro con seminaristi, sacerdoti, consacrati e consacrate: in tutto 1.900 persone. Al termine esce ancora in papamobile e arriva nei pressi di via Milano, dove si sposta sull'auto privata per salire alla Guardia
  • Ore 12.15 - Papa Francesco incontra al Santuario di Nostra Signora della Guardia una rappresentanza di 2.700 giovani. Poi si ferma a pranzare con 135 tra poveri, profughi, senzatetto e detenuti.
  • Ore 15.45 - Dopo il trasferimento diretto dalla Guardia in autostrada, il Papa arriva all'ospedale pediatrico Gaslini di Quarto dove incontra 600 tra bambini ricoverati, genitori e personale dell'ospedale. All'uscita il Pontefice percorre in papamobile la strada litoranea (via Caprera, via Cavallotti, corso Italia) fino a piazzale Kennedy.
  • Ore 17.00 - La Santa Messa in piazzale Kennedy che i possessori di pass possono seguire anche attraverso i 12 maxischermi posizionati nelle piazze e vie limitrofe.
  • Ore 19.30 - Ultimo saluto all'aeroporto Colombo con la benedizione della statua della Madonna di Loreto e ritorno a Roma

COME VEDERLO

Per partecipare alla Santa Messa, che verrà officiata sul grande piazzale della Foce, è necessario procurarsi il pass gratuito. L'area che accoglierà i fedeli si estende anche per tutto corso Marconi, piazza Rossetti e viale Brigate Partigiane, dove sono stati installati i 12 maxischermi: a questa "zona rossa" si può accedere solo col pass.

Chi non lo avesse già ritirato può ancora richiederlo presso i pass-point allestiti in varie zone della città.

  • In Piazza De Ferrari, aperto fino a sabato 27 maggio con orario continuato dalle 10 alle 19: l'unico aperto anche sabato
  • Nel Ponente presso la Chiesa Nostra Signora Assunta di Sestri (l.go Cangello 2) Apertura: dal 16 al 26 maggio con orario 16,00 - 20.00.
  • In Val Polcevera presso la Chiesa N. S. della Neve di Bolzaneto (via Bolzaneto, 14) Apertura: dal 16 al 26 maggio con orario 16,00 - 20.00.
  • In Val Bisagno presso la Chiesa San Rocco di Molassana (via S. Rocco di Molassana, 28/1) Apertura: dal 16 al 26 maggio con orario 16,00 - 20.00.
  • Nel Levante presso la Chiesa San Pietro di Quinto (p.zza S. Paola Frassinetti, 9) Apertura: dal 16 al 26 maggio con orario 16,00 - 20.00.
  • Oltre Appennino, nel comune piemontese di Gavi Ligure, presso il Convento in Valle. Apertura: dal 16 al 26 maggio con orario 16,00 - 20.00.

Gli organizzatori consigliano di arrivare presto (i varchi aprono alle 12 e chiudono alle 16) e se possibile di evitare troppe borse e zaini in modo da accelerare eventuali controlli. Sarà consentito portare da casa un seggiolino (gli unici posti a sedere saranno nel piazzale) e sarà bene dotarsi di acqua e protezioni dal sole, visto che si prevedono tempo soleggiato e temperature medio-alte.

In alternativa ci si potrà attrezzare per vedere Papa Francesco passare in papamobile:

  • in piazza Cavour / via San Lorenzo tra le 9.30 e le 10.00
  • in via San Lorenzo, via Gramsci e via Buozzi tra le 11.00 e le 11.30
  • in via Caprera, via Cavallotti e corso Italia tra le 16.30 e le 17.00
In tutte le altre tappe della visita (Ilva, Madonna della Guardia, Gaslini) non sarà possibile avvicinarsi: il pubblico è già stato selezionato per ragioni di sicurezza e capienza dei luoghi scelti.

IL TRAFFICO

SCARICA LA MAPPA COMPLETA

A) Divieto di transito veicolare dalle ore 00.00 del 26 maggio alle ore 24 del 27 maggio e comunque fino a cessate esigenze

  • piazza Belvedere Pomodoro dall’altezza del palo P.I. R40 in direzione levante/monte fino al termine della piazza
B) Divieto di transito veicolare dalle ore 10 del 26 maggio alle ore 24 del 27 maggio e comunque fino a cessate esigenze

  • corso Marconi
  • via Rimassa carreggiata ponente tratto tra via Morin e corso Marconi e carreggiata levante tratto tra corso Marconi e via San Pietro alla Foce
  • piazza Rossetti su entrambi i rami stradali (levante e ponente)
C) Divieto di transito veicolare dalle ore 12 del 26 maggio alle ore 24 del 27 maggio e comunque fino a cessate esigenze

  • viale Brigata di Fanteria Genova
D) Divieto di transito veicolare dalle ore 13 del 26 maggio alle ore 24 del 27 maggio e comunque fino a cessate esigenze

  • strada Aldo Moro tratto compreso tra l’uscita di via delle Casaccie e rotatoria 9 novembre 1989 (direzione levante)
  • strada Aldo Moro tratto tra la rotatoria 9 novembre 1989 e l’innesto di via d’Annunzio (direzione ponente)
E) Divieto di transito veicolare dalle ore 14 del 26 maggio alle ore 24 del 27 maggio e comunque fino a cessate esigenze

  • viale Brigate Partigiane
  • via Cecchi tratto compreso tra via Finocchiaro Aprile e viale Brigate Partigiane
  • via Gestro tratto compreso tra via Mascherpa e viale Brigate Partigiane
  • via Fogliensi
  • via Ruspoli tratto compreso tra via Finocchiaro Aprile e viale Brigate Partigiane
  • via dei Pescatori
  • corso Italia nella carreggiata a monte nel tratto compreso tra via Piave e corso Marconi
F) Divieto di transito veicolare dalle ore 19 del 26 maggio alle ore 24 del 27 maggio e comunque fino a cessate esigenze

  • viale Caviglia, esclusi bus turistici afferenti alla manifestazione
G) Divieto di transito veicolare dalle ore 8 allle ore 16 del 27 maggio sulla SP52 della Madonna della Guardia, dal Geo al termine della strada su Monte Ficagna.

H) Divieto di transito veicolare dalle ore 8 del 27 maggio alle ore 24 del 27 maggio e comunque fino a cessate esigenze in:

  • via Diaz tratto compreso tra via Finocchiaro Aprile e viale Brigate Partigiane
  • via Diaz nella carreggiata lato mare tra via Brigata Liguria e viale Brigate Partigiane ad eccezione dei bus turistici afferenti alla manifestazione
  • via Maddaloni tratto compreso tra viale Brigate Partigiane e via Finocchiaro Aprile
  • piazza Rossetti sul lato monte
  • via Brigata Liguria, dall’intersezione con via Macaggi e la scalinata che adduce a via Banderali fatta eccezione veicoli diretti a via Lanfranconi
  • corso Saffi tratto compreso tra via Diaz e via Vannucci eccetto bus turistici afferenti alla manifestazione
  • via Gestro
  • via Mascherpa

I) Modifiche alla circolazione veicolare

  • corso Italia, dalle ore 00.00 del 22 maggio alle ore 24 del 30 maggio, per mezzi AMIU e di ditte collaboratrici alla movimentazione dei contenitori per rifiuti, è autorizzato il transito in deroga al limite di portata di 2,5T
  • via Podgora istituzione del senso unico alternato dalle ore 00.00 del 26 maggio alle ore 24 del 27 maggio
  • via Barabino (direzione levante) dalle ore 13 del 26 maggio alle ore 24 del 27 maggio, e comunque sino a cessate esigenze, sospesa l’ordinanza che vieta il transito alla generalità dell’utenza
  • via Maddaloni obbligo di svolta a destra all’intersezione con viale Brigate Partigiane dalle ore 14 del 26 maggio alle ore 8 del 27 maggio
  • via Maddaloni, nel tratto compreso tra il civ. 4 e l’intersezione con via della Libertà, ripristino del doppio senso di circolazione per i soli veicoli AMT con obbligo di svolta a sinistra all’intersezione con via della Libertà (direzione monte) dalle ore 00.00 del 27 maggio alle ore 24 del 27 maggio e comunque fino a cessate esigenze
  • via Barabino consentita svolta a sinistra per i mezzi AMT nella direttrice levante all’intersezione con corso Torino dalle ore 00.00 del 27 maggio alle ore 24 del 27 maggio e comunque fino a cessate esigenze
  • via Gramsci sospensione del divieto di svolta in via delle Fontane per i veicoli in direzione levante, dalle ore 00.00 alle ore 22 del 27 maggio
  • via XX Settembre dalle ore 00.00 alle ore 24 del 27 maggio, nella corsia ascendente con direzione levante/ponente, temporaneamente abrogato il divieto di transito ai veicoli
  • piazza De Ferrari dalle ore 00.00 alle ore 24 del 27 maggio, viene temporaneamente abrogato il divieto di transito ai veicoli
  • nelle vie Canevari, Bobbio, Invrea, Tolemaide e corso Buenos Aires, dalle ore 00.00 alle ore 24 del 27 maggio, temporaneamente sospesi divieto di transito e rilevamento transiti con telecamera nelle corsie riservate ai mezzi pubblici
  • via Adamoli, con orario dalle ore 1 alle ore 24 del 27 maggio, sul lato a ponente della via, nel tratto compreso tra i ponti Feritore e Fleming, consentita la sosta ai bus turistici in servizio per la manifestazione
  • nella viabilità alternativa di accesso alla discarica di Monte Scarpino, sospesa per il giorno 27 maggio la disciplina della circolazione prevista con ordinanza sindacale n. 763 del 2011

DIVIETI DI SOSTA E PARCHEGGI

  • I possessori di contrassegno valido per Blu Area A, B, D, E e F solo nei casi in cui queste zone siano state opzionate come prima scelta (es. AL - FG e altri), hanno la possibilità di sostare in tutte le altre zone Blu Area a partire dalle ore 14 di giovedì 25 maggio fino alle ore 20 di sabato 27 maggio
  • i possessori di tagliandi Blu Area hanno la facoltà di sostare gratuitamente in tutte le Isole Azzurre (stalli zona P), compreso il parcheggio di piazza Tommaseo, a partire dalle ore 8 fino alle ore 20 di sabato 27 maggio
  • Regolamentazione della sosta nei parcheggi di interscambio di piazzale Marassi, Dinegro e Molo Archetti, sospesa e dunque destinata alla sosta libera e indifferenziata a partire dalle ore 00:00 di sabato 27 fino alle ore 24 di domenica 28 maggio.
Dalle ore 00.00 del 26 maggio alle ore 24 del 27 maggio e comunque fino a cessate esigenze, istituzione del divieto di sosta e fermata veicolare con rimozione coatta del veicolo per gli inadempienti nelle seguenti strade e piazze:

  • corso Quadrio a eccezione bus turistici afferenti alla manifestazione
  • via Meucci
  • via di Porta Soprana tratto compreso tra via Meucci e piazza Matteotti
  • piazza Matteotti
  • via Cecchi nel tratto compreso tra via Finocchiaro Aprile e viale Brigate Partigiane
  • via Ruspoli nel tratto compreso tra via Finocchiaro Aprile e viale Brigate Partigiane
  • viale Brigate Partigiane
  • via Brigata di Fanteria Genova
  • corso Marconi
  • piazza Rossetti su entrambi i rami stradali (levante e ponente)
  • via Podgora
  • via Fogliensi
  • via Gestro
  • via Mascherpa
  • via dei Pescatori
  • via di Pescheria
  • via Maddaloni nel tratto compreso tra via Finocchiaro Aprile e viale Brigate Partigiane
  • via Rimassa nel tratto compreso tra via San Pietro alla Foce e corso Marconi sul lato levante e tra via Morin e corso Marconi sul lato ponente
  • via Casaregis nel tratto compreso tra via San Pietro alla Foce e corso Marconi
  • via Piave sul lato ponente in direzione monte e nella parte centrale terminale a mare riservata ai motocicli
  • corso Italia tra via Piave e via Casaregis su ambo i lati
  • piazza belvedere Pomodoro
  • corso Aurelio Saffi su ambo i lati
  • via Filippo Turati su ambo i lati
  • via della Mercanzia nel tratto terminale dell’area di sosta a pagamento verso levante
  • piazza Cavour su tutta la piazza
  • piazza della Raibetta
  • piazza Caricamento
  • via Gramsci sul lato monte direzione ponente
  • via Alpini D’Italia
  • via Fanti D’Italia
  • via Buozzi
  • piazza Dinegro
  • via Milano lato monte nel tratto compreso tra piazza Dinegro e via Cantore
  • via Cantore lato monte nel tratto compreso tra via Milano e via Col
  • via Col tratto al centro strada all’altezza Dipartimento Trasporti Terrestri, contrassegnato con il civ. 2
  • via Finocchiaro Aprile tratto tra via Paolucci e piazza Rossetti
  • via Magnaghi tratto tra via Morin e piazza Rossetti.

J) Dalle ore 19 del 26 maggio alle ore 24 del 27 maggio e comunque fino a cessate esigenze, istituzione del divieto di sosta e fermata veicolare con la rimozione coatta del veicolo per gli inadempienti nelle seguenti strade e piazze:

  • via Diaz tratto compreso tra via Brigata Liguria e viale Brigate Partigiane nella carreggiata a mare ad esclusione dei settori di sosta riservati alla Polizia di Stato
  • via Diaz tratto compreso tra via Brigata Liguria e viale Brigate Partigiane nella carreggiata a monte, lato mare, ad esclusione dei veicoli muniti di contrassegno per persone a ridotta capacità motoria
  • piazza Rossetti sul lato monte
  • largo Santa Maria dei Servi
  • via Maddaloni nel tratto compreso tra civ. 4 e intersezione con via della Libertà ambo i lati
  • via della Libertà altezza civ. 15 su ambo i lati
  • via Brigata Liguria nel tratto tra via Macaggi e scalinata che adduce a via Banderali
  • corso Italia tra via Paive e via Cavallotti, lato mare
  • viale Caviglia
  • via Cavallotti
  • via Caprera
  • piazza Sturla
  • via dei Mille
  • via Cinque Maggio
  • via Angelo Carrara
  • corso Europa direzione ponente nel tratto compreso tra l’intersezione con via delle Campanule e via Turr
  • via Turr
  • cavalcavia Don Bosco
  • piazza Verdi lato a ponente della stazione ferroviaria
  • piazza Raggi.
Divieto di sosta e fermata veicolare con la rimozione coatta del veicolo per gli inadempienti in:

  • largo Gandolfo dalle ore 00.00 alle ore 16.30 del 27 maggio
  • via Nostra Signora della Guardia, tratto compreso tra il cimitero della “Biacca” fino al limite del confine con il territorio del Comune di Ceranesi, dalle ore 20 del 26 maggio alle ore 16.30 del 27 maggio su ambo i lati della carreggiata.

AMT GENOVA

Il servizio della metropolitana sarà intensificato nell’arco di tutta la giornata con posticipo della chiusura alle ore 23. A partire dalla ore 18 per accedere alla stazione metro di Brignole le persone dovranno recarsi presso il tunnel esterno adiacente alla stazione FS che porta direttamente a Borgo Incrociati, sarà interdetto l’accesso dalla stazione ferroviaria di Brignole. Personale Amt sarà presente sul posto per gestire l’afflusso in stazione e coordinare l’accesso ai treni.

A partire dal primo pomeriggio di sabato sarà intensificato il servizio sulle linee bus: 13 (sulla tratta Resasco - Brignole), 16, 18 (sulla tratta Degola - Brignole) e 20. Al termine della messa da piazza Verdi partiranno i bus per le seguenti direttrici, Molassana/Prato, Corso Europa/Nervi e Ponente, gestiti direttamente dal personale graduato di Amt in base all’affluenza. Sarà potenziata anche la linea 20 in partenza da via Rimassa. La possibilità di effettuare servizio sui predetti percorsi sarà condizionata dalle condizioni di traffico e viabilità che si genereranno nel corso dell’evento.

Percorsi bus: deviazioni e limitazioni

A partire dalle ore 10 di venerdì 26 maggio fino alla serata di sabato 27 maggio, in concomitanza con la chiusura al transito veicolare di corso Marconi, le linee 31 e 607 modificheranno i percorsi come descritto.

  • Linea 31: i bus saranno deviati, in direzione Brignole, per via Piave, galleria Mameli, via Barabino, corso Torino, corso Buenos Aires, via Cadorna e via Fiume dove riprenderanno regolare percorso. In direzione levante i bus, partiti da Brignole, percorreranno corso Buenos Aires, corso Torino, via Barabino, galleria Mameli, via Piave e corso Italia.
  • Linea 607: i bus saranno deviati, in direzione centro per via Piave, galleria Mameli, via Barabino, corso Torino, corso Buenos Aires dove riprendono regolare percorso. In direzione, i bus levante transiteranno per via Barabino, galleria Mameli, via Piave e corso Italia.
Sabato 27 maggio dalle ore 8 circa fino a fine serata, in concomitanza con la chiusura al transito veicolare di corso Saffi la linea 13 sarà limitata al tratto Prato - viale Duca D’Aosta.

Sabato 27 maggio dalle ore 9.30 circa alle ore 13.00, in concomitanza con la chiusura al transito veicolare di via Gramsci/Buozzi, modificheranno/limiteranno i percorsi le linee di seguito descritte:

  • Linea 1: i bus in partenza da Voltri saranno limitati a via Di Francia.
  • Linea 3: i bus in partenza da Sestri Ponente saranno limitati a via Cantore.
  • Linea 7: i bus in partenza da Pontedecimo saranno limitati a via Di Francia.
  • Linea 18: i bus effettueranno due percorsi, uno nel tratto compreso tra via Degola e via Di Francia e l’altro da piazza della Nunziata a San Martino.
  • Linea 20: i bus effettueranno due percorsi, uno nel tratto compreso tra piazza Vittorio Veneto e via Di Francia e l’altro da piazza della Nunziata a via Rimassa.
  • Linea 32: i bus effettueranno servizio da San Francesco Da Paola a via Venezia.
  • Linea 34: in direzione Staglieno i bus, in partenza da Principe, transiteranno per corso Ugo Bassi, corso Firenze, corso Carbonara e piazza della Nunziata.
  • Linea 35: i bus, in direzione Vannucci, transiteranno per via Spinola, corso Ugo Bassi, corso Firenze, corso Carbonara e piazza della Nunziata.
  • Linea 38: sarà in servizio sulla tratta Granarolo – via Venezia.
  • Linea 66: sarà in servizio sul percorso piazza Montano - cimitero della Castagna - via Cantore.
  • Linea 340: sarà in servizio sulla tratta via Asilo Garbarino - piazza San Teodoro.
  • Volabus: i bus, a partire dalla corsa delle ore 9.45 fino a cessate esigenze (presumibilmente fino alle ore 13 circa), in partenza da Brignole, saranno diretti a Genova Est dove via autostrada raggiungeranno l’aeroporto, di conseguenza non verranno effettuate le fermate intermedie.
Sabato 27 maggio, a partire dalle ore 8 circa, a seguito della chiusura di via Diaz, le linee 42 e 641 modificheranno i percorsi come descritto. La linea 42 in direzione centro percorrerà via Barabino, corso Torino, corso Buenos Aires, via Cadorna e via XX Settembre dove riprenderà regolare percorso. In direzione levante, i bus percorreranno via Macaggi, via Brigata Liguria, via Cadorna, corso Buenos Aires, corso Torino e via Barabino dove riprenderanno regolare percorso. La linea 641 in direzione levante, percorrerà via Macaggi, via Brigata Liguria, via Cadorna, corso Buenos Aires dove riprenderà regolare percorso.

Sabato 27 maggio a partire dalle ore 11.30, sul percorso Bolzaneto autostrada – via degli Artigiani, le linee bus potrebbero subire rallentamenti.

Sabato 27 maggio a partire dalle ore 15.00, sul percorso Quarto autostrada - Gaslini, le linee bus potrebbero subire rallentamenti.

Sabato 27 maggio, dalle ore 16.30, in concomitanza con la chiusura al transito veicolare di via V Maggio, via dei Mille, via Caprera e corso Italia, modificheranno/limiteranno i percorsi le linee di seguito descritte.

  • Linea 15: i bus, in partenza da Nervi, percorreranno via V Maggio, via Carrara, corso Europa, via Isonzo, via Sturla, via Orsini e via Pisa dove riprenderanno regolare percorso. I bus, provenienti da Brigata Liguria, percorreranno via Pisa, via Orsini, via Sturla, via Isonzo, corso Europa, via Carrara, via V Maggio dove riprenderanno regolare percorso.
  • Linea 31: in partenza da Brignole i bus transiteranno per via Barabino, galleria Mameli, via Gobetti, via De Gaspari, via Giordano Bruno, via Pisa dove effettueranno capolinea provvisorio. In partenza da via Pisa i bus percorreranno via Giordano Bruno, via De Gaspari, via Gobetti, galleria Mameli e via Barabino.
  • Linea 42: i bus, in entrambe le direzioni, transiteranno per via De Gaspari, via Giordano Bruno, via Pisa e via Orsini.
  • Linea 45: i bus, arrivati in via Sturla, percorreranno via Isonzo, piazza Ragazzi del ’99 dove effettueranno capolinea provvisorio.
  • Linee 512 e 513: i bus, in partenza dal capolinea di piazza Ragazzi del ’99, percorreranno via Isonzo a salire e Corso Europa.
  • Linea 584: i bus, in partenza da Bavari, saranno limitati a piazza Ragazzi del ’99.
Sabato 27 maggio il servizio Navebus non sarà attivo per il divieto di navigazione del canale di calma.

Sabato 27 maggio la biglietteria di piazza Verdi sarà aperta dalle 15.00 alle 21.00 per agevolare i passeggeri nell’acquisto dei titoli di viaggio. L'Amt ricorda che è possibile acquistare il biglietto anche via SMS al numero 48 50 209

Al termine della messa, nel caso in cui piazza Verdi non fosse accessibile ai bus, i mezzi in partenza per le direttrici principali saranno così attestati: i bus per la Valbisagno in via Duca D’Aosta, quelli per il levante in corso Buenos Aires e via Invrea, quelli per il ponente in fondo a via XX Settembre.

I TRENI

Saranno 65 i treni straordinari con origine e destinazione Genova Brignole organizzati da Trenitalia su richiesta della Regione Liguria in occasione della visita di Papa Francesco a Genova sabato 27 maggio. I collegamenti straordinari offrono un aumento di 40.000 posti che si aggiungono ai 155.000 dei treni regionali in arrivo e partenza in tutte le principali stazioni liguri.

Inoltre, rivoluzione negli accessi alla stazione di Genova Brignole. Dalle 18.00 di sabato l'entrata e i binari saranno differenziati in base alle direzioni di partenza. I portoni lato via Tolemaide saranno riservati ai passeggeri diretti a Levante e in generale a Intercity e Frecce. Dall'ingresso lato via De Amicis passeranno i viaggiatori diretti a Ponente o a Nord. I varchi centrali saranno riservati all'uscita. L’accesso alla metropolitana, invece, potrà avvenire solo da Borgo Incrociati, accessibile dal tunnel a sinistra della stazione (guardando la facciata).

Il Gruppo FS Italiane metterà in campo presidi straordinari a Genova Brignole con 75 dipendenti impegnati ad assistere i viaggiatori e gestire i flussi in arrivo e partenza. Il personale sarà supportato da numerosi volontari della Protezione Civile regionale.

“Per la visita del Santo Padre – dichiara l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino – sono attesi a Genova circa 100mila fedeli: in migliaia si muoveranno dalle altre province liguri e dalle regioni limitrofe per raggiungere il nostro capoluogo. Con i treni straordinari, abbiamo voluto dare un servizio in più ai fedeli e nel contempo incentivare l’utilizzo della ferrovia per muoversi in un giorno di eccezionale afflusso”.

Dato l’elevato numero di partecipanti previsti, Trenitalia raccomanda di acquistare il biglietto di ritorno contestualmente al biglietto di andata, di usufruire dell’intera offerta ferroviaria giornaliera distribuendo le presenze anche sui treni del mattino e non di utilizzare solo quelli più vicini all’orario della Celebrazione Eucaristica. In particolare, ai gruppi numerosi provenienti dalla stessa località, si suggerisce di suddividersi e distribuirsi su tutti i treni in programma.

L’intera offerta di sabato 27 maggio, inclusi i treni straordinari, è consultabile e acquistabile su tutti i canali di vendita, compresi sito www.trenitalia.com e App Trenitalia.

Informazioni di dettaglio anche nelle biglietterie, uffici informazioni e assistenza clienti oppure contattando il numero 010/2744458 o il numero verde gratuito (da rete fissa) 800 098 781, attivi sabato 27 marzo dalle ore 10 alle ore 24.

GLI AEREI

i voli da e per il Cristoforo Colombo saranno operati regolarmente. La viabilità da e per l’aeroporto sarà garantita, salvo brevi interruzioni in occasione del transito del corteo al mattino e al pomeriggio (indicativamente ore 8:15 e ore 19:00). Considerato l’alto numero di partecipanti attesi agli eventi in programma a Genova e vista la possibilità di code o rallentamenti lungo la viabilità cittadina, si suggerisce ai passeggeri in partenza di partire verso l’aeroporto con un congruo anticipo.