SPORT

Operazione a buon fine sul portiere rossobl¨

Genoa, Perin: "Torner˛ e sar˛ diverso". Mariani: "Recupero in tre mesi"

11/01/2017 ore: 19.56

Genoa, Perin:

GENOVA - "A volte il guerriero della luce ha l'impressione di vivere due vite nello stesso tempo. 'C'è un ponte che collega quello che faccio con ciò che mi piacerebbe fare', pensa. A poco a poco, i suoi sogni cominciano a impadronirsi della vita di tutti i giorni, finché egli avverte di essere pronto per ciò che ha sempre desiderato. Allora basta un pizzico di audacia, e le due vite si trasformano in una. Il guerriero ci crede. E poichè crede nei miracoli, i miracoli iniziano ad accadere". Mattia Perin, dopo avere subito l'operazione al crociato anteriore del ginocchio sinistro, ha postato una frase di Paulo Coelho e uno propria foto con tanto di linguaccia, segno che l'intervento ha avuto buon fine. 

"Io ci credo - ha poi aggiunto uno dei portieri della Nazionale azzurra -. Senza bisogno di miracoli, quelli li lascio a chi ne ha veramente bisogno. Io ripartirò da questo letto, dalla fisioterapia, dalla voglia di non mollare mai e di continuare a sorridere, dal desiderio di ritornare. Non come prima. Alla fine di questo percorso sarò una persona diversa, sicuramente nuova, migliore, spero". "Grazie a tutti coloro che mi hanno scritto, chiamato o anche solo dedicato un pensiero - ha concluso -. Vi abbraccio tutti. E vi aspetto, di nuovo in campo".

Il professor Mariani, che ha operato a Roma il portiere del Genoa Mattia Perin al ginocchio infortunato, è soddisfatto: “L’operazione è andata bene e penso che i tempi di recupero siano intorno ai tre mesi, rispetto all’operazione all’altro ginocchio stavolta il ritorno sarà piu’ breve”. Una buona notizia per Perin che potrebbe dunque rientrare alla fine di questo campionato.