CRONACA

Dopo Forza Nuova e Casapound aprir a Genova 'La Superba'

Via Serra, presidio antifascista contro il circolo di ultradestra La Superba

sabato 07 ottobre 2017
Via Serra, presidio antifascista contro il circolo di ultradestra La Superba

GENOVA - Cemento e mattoni per 'chiudere' la sede dell'associazione di estrema destra Lealtà Azione.

Comincia con un'azione più che simbolica il presidio convocato dall'assemblea antifascista davanti alla sede dell'associazione La Superba federata a Lealtà Azione. In piazza circa 150 persone appartenenti soprattutto all'area antagonista. "Diciamo ai residenti - hanno spiegato dal microfono - che se accettate una sede di fascisti vicino a casa ci avrete qui tutti i sabati". 

L'azione si è svolta senza tensione seguita a distanza dalla digos. Sul muro della sede anche un volantino che associa il settecentesco teologo genovese padre Assarotti a Hitler per condannare la scelta dei Padri Scolopi di affittare uno spazio a un movimento di estrema destra.

"Nessuno spazio ai fascisti": lo striscione è stato appeso davanti alla sede di Casapound in via Montevideo durante il corteo che si è spostato verso piazza Alimonda. Sulle saracinesche dell' ex negozio dove i militanti di Casapound stanno terminando i lavori in vista di un' inaugurazione dalla data ancora incerta scritte in vernice rossa: 'infami' e 'antifa'. La manifestazione si è conclusa poi in piazza Alimonda.


Commenti


Galleria fotografica




I NOSTRI BLOG